Redmi ha appena presentato le nuove cuffie true wireless in-ear per il mercato cinese: le Airdot S, piccole per dimensioni, prezzo ma con tanta qualità. Sicuramente non parliamo di una soluzione in stile Galaxy Buds o AirPods, tuttavia il prodotto, per la sua fascia di prezzo, ha qualità da vendere. Le possiamo trovare sul sito ufficiale di Mi.com (soltanto in Cina per questa prima fase di distribuzione).

Airdot S: conosciamole meglio

Redmi Airdot S sono cuffie Bluetooth True Wireless (TWS) e si presentano come un evoluzione del precedente modello dall’omonimo nome. Fra tutte le migliorie e i cambiamenti presenti nel nuovo modello, segnaliamo la risoluzione di molti problemi che erano presenti nella generazione passata.
Adesso si può utilizzare anche singolarmente l’auricolare delle Airdot S, cosa che era impossibile da attuare in precedenza. Switchare da uso singolo a doppio sarà immediato. Un’altra importante novità è l’innovativa Game Mode. Attraverso tre tap sulla parte esterna delle cuffie, si possono avere bassi più forti ed un suono più pulito durante una sessione di gioco online a PUBG Mobile con i propri amici, il tutto però inficiando sulla durata della batteria.
Parlando di batteria, le Airdot S di casa Redmi si potranno utilizzare per ben quattro ore, che diventano dodici se si usufruisce della ricarica tramite il case da 300 mAh. Ogni singolo auricolare presenta 43 mAh di batteria.

Presente adesso il Bluetooth 5.0, che consente connessioni multidispositivo rapide e senza problemi di latenza o lag. I driver delle singole cuffie sono da 7.2 mm, è abilitata la cancellazione del rumore DSP e i controlli touch interattivi per la musica e il richiamo agli assistenti vocali.

Il costo? Soltanto 99,9 Yuan, ovvero 12 € al cambio. Non sappiamo se e quando verranno commercializzate anche in Europa.

Fonte:Mi.com