Xiaomi ha introdotto i suoi primi auricolari veramente wireless pochi mesi fa e ora l’azienda ha lanciato un nuovo modello che costa la metà.

Redmi AirDots: caratteristiche e prezzo

Il prezzo dei nuovi auricolari denominati Redmi AirDots dovrebbe essere, infatti, di 13 o 15 euro e, come ben sappiamo, si tratta di un costo conveniente se paragonato ad un qualsiasi auricolare wireless. Tecnicamente, i nuovi accessori sono sotto il submarchio di Xiaomi, vale a dire Redmi ma, come i primi auricolari lanciati dall’azienda cinese, questi nuovi AirDots vantano le stesse caratteristiche. Gli auricolari si connettono tramite Bluetooth 5.0 e dispongono di un driver da 7,2 mm. Sono dotati di un DSP (processore di segnale digitale) integrato che contempla anche la funzione di ridurre il rumore ambientale. Non siamo sicuri se si tratti o meno di una reale cancellazione del rumore, ma con molto probabilità questo compito viene assolto solo quando si attiva una chiamata.

Redmi AirDots sono provvisti, sulla sagoma, di controller: ad esempio, un doppio tocco può richiamare l’assistente vocale che funziona anche con Siri su iPhone e Google Assistant su Android. Gli auricolari della società cinese hanno una durata fino a 4 ore, mentre inserendoli nella custodia per il trasporto la batteria si estende sino 12 ore.

La batteria da 40 mAh completa il suo ciclo in 1,5 ore, mentre la batteria da 300 mAh ha bisogno di 2 ore. Ogni auricolare pesa solo 4,1 grammi.

Redmi AirDots saranno disponibili in Cina dal 9 aprile solo nella colorazione nera: se si desidera quelli bianchi, sarà necessario acquistare, al doppio del prezzo, gli Xiaomi AirDots Youth Edition. Tra le più interessanti caratteristiche di questi auricolari, ricordiamo la presenza di due aree touch adoperabili per attivare l’assistente vocale, riprodurre/mettere in pausa un brano o rispondere ad una chiamata con semplici gesture. Xiaomi AirDots Youth Edition sono disponibili ad un prezzo di circa 25 euro.

Fonte: GSMArena