Poche ore fa Realme ha tenuto una conferenza online dedicata al lancio del suo smartphone di punta Realme GT, basato sul SoC Snapdragon 888. Al termine della presentazione, l’azienda ha confermato che presto uscirà presto anche un nuovo telefono della serie, chiamato Realme GT Neo: il device  verrà equipaggiato con il chipset Dimensity 1200.

Come sarà il GT Neo?

A quanto pare, il Realme GT Neo basato sul SoC Dimensity 1200 verrà lanciato entro la fine di questo mese o all’inizio di aprile. Lo smartphone dell’azienda cinese dovrebbe essere il fratello più economico del top di gamma Realme GT, la nuova punta che offre un design accattivante, alte prestazioni e buona durata della batteria.

Il modello Neo, a parte il chipset sotto il cofano, dovrebbe assomigliare non poco al fratellone, utilizzando uno schermo Samsung E3 SuperAMOLED – sul GT è da 6,43 pollici con risoluzione 2340 × 1080 e frequenza di aggiornamento di 120 Hz – ma con a bordo il SoC di MediaTek presentato a gennaio. Vale la pena ricordare che il Dimensity 1200 è stato prodotto con un processo a 6 nm, ha otto core (1 + 3 + 4) e di questi il principale è il Cortex-A78, che opera a 3.0 GHz. Gli altri sono tre core Cortex-A78 con una frequenza di 2,6 Hz e quattro core Cortex-A55 ad alta efficienza energetica che funzionano a una frequenza di 2,0 Hz.

Tornando al Realme GT presentato poche ore fa, per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una tripla fotocamera posteriore da 64+8+2MP e una singola cam anteriore da 16MP ed integrata in un piccolo foro sul pannello. La batteria di questo smartphone è un’unità da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida Super Dart da 65W.

Fonte:Gizchina