Gli auricolari Realme Buds Air 2 TWS sono stati presentati ufficialmente: tra le caratteristiche anche la cancellazione attiva del rumore e una migliore durata della batteria.

Buds Air 2: tutti i dettagli

Realme ha appena lanciato i Buds Air 2 TWS, successori dei Buds Air del 2019 e disponibili in due tonalità di colore, nero e bianco. Alimentati dal chip R2 che – stando all’azienda cinese – offre una durata della batteria maggiore dell’80% rispetto all’autonomia del suo predecessore, i nuovi dispostitivi sembrano estremamente leggeri ed interessanti dal punto di vista delle caratteristiche tecniche.

Una delle più salienti dei nuovi Buds è l’Active Noise Cancellation (ANC), che  è in grado di ridurre il rumore fino a 25dB, oltre a filtrare la maggior parte dei suoni a bassa frequenza, incluso il rombo degli aeroplani e il rumore degli elettrodomestici.

Inoltre, i Buds Air 2 sono dotati di cancellazione del rumore ambientale (ENC), che utilizza due microfoni su entrambi gli auricolari per restituire chiamate più chiare; sono supportati anche i controlli touch, lo standard Bluetooth 5.2 e la trasmissione a doppio canale.

Realme ha dichiarato che le cuffiette offrono cinque ore di riproduzione con una singola carica e, se abbinati alla custodia di ricarica, si arriva a 25 ore di riproduzione con ANC disattivato e 22,5 ore con ANC attivato.
Tuttavia, se da una parte la durata della batteria è aumentata, Realme ha abbandonato la ricarica wireless, sistema visto su Buds Air di prima generazione: non si tratta di una novità, dato che i Buds Air Pro – gli auricolari TWS di punta dell’azienda – non ne sono provvisti. Tuttavia, gli Air 2 supportano la ricarica rapida, che permette di ottenere due ore di riproduzione con una ricarica rapida di 10 minuti (una carica completa richiede due ore).

Impermeabili a sudore e pioggia, i Realme Buds Air 2 hanno un prezzo, al cambio, di 37 euro; al momento saranno in vendita in India dal 2 marzo, mentre successivamente arriveranno nel resto dei mercati.

Fonte:GSMArena