Per gli amanti della fotografia da mobile, arriva una delle notizie più importanti del 20201: Realme, in occasione del Camera Innovation Event, ha presentato ufficialmente la sua prima fotocamera da 108 MP, di cui sarà dotata la nuova gamma di smartphone Realme 8.

Realme 8: 108MP a bordo

Grazie a scatti estremamente nitidi, ai primi video tilt-shift in time-lapse al mondo, ai video in Starry time-lapse e ai nuovi filtri per i ritratti, la serie Realme 8 si appresta a guidare – stando a quanto dichiara il brand cinese – la rivoluzione della fotografia. Questo grazie alla dotazione fotografica che oggi è diventata ufficiale, vale a dire il sensore principale da 108 MP.

Venendo ai dettagli, è ormai certo che il Realme 8 Pro adotterà come fotocamera principale il Samsung HM2 da 108MP, con 12000×9000 pixel e un sensore di grandi dimensioni da 1/1,52″.

Secondo il brand asiatico le foto da 108 MP scattate dal prossimo device di Realme avranno un’esposizione complessiva ben bilanciata, con colori vividi e dettagli definiti sia nelle aree luminose che in quelle più buie, mentre i dettagli risulteranno ancora nitidi anche dopo aver utilizzato lo zoom.

La modalità 3x di realme 8 Pro attiverà un nuovo zoom nel sensore che utilizzerà solo i 12 megapixel mappati con la sezione ingrandita per generare un’immagine. A causa delle dimensioni inferiori, il processo di elaborazione sarà più veloce sulla foto da 12MP, consentendo a realme 8 Pro di scattare otto foto da 12MP di seguito e, grazie all’algoritmo che migliora la definizione, aumentare ulteriormente la nitidezza dell’immagine. Dopo tale elaborazione, una foto 3x realizzata con realme 8 Pro risulta persino migliore, in termini di nitidezza, di quelle di alcuni teleobiettivi ottici.

Realme ha anche lanciato i primi video in Starry time-lapse su smartphone, inventando un algoritmo per video in time-lapse basato su foto del cielo stellato. Ci vorranno 480 secondi per scattare 30 foto e quindi generare un video time-lapse di 1 secondo, il che significa che la modalità time-lapse può mostrare gli universi in continuo mutamento a una velocità 480 volte maggiore.

Inoltre, con il nuovo algoritmo tilt-shift, la serie realme 8 sarà in grado di scattare foto tilt-shift e video tilt-shift in time-lapse – secondo quanto dichiara la compagnia – 10 volte più veloci.

realme mette a disposizione degli utenti anche alcune opzioni di regolazione nella modalità tilt-shift, tra cui la forma, l’angolo, la posizione e le dimensioni dell’effetto bokeh e persino l’effetto di transizione tra l’area bokeh e l’area chiara. Si può quindi scegliere e personalizzare l’effetto bokeh per adattarlo al meglio alla scena.

La serie realme 8, infine, offrirà tre filtri per rendere ancora più trendy ogni ritratto: Neon Portrait, Dynamic Bokeh Portrait e AI Color Portrait.