Qualcomm Incorporated e Asiaspace WiMAX Sdn Bhd hanno annunciato di aver firmato un memorandum di intesa non vincolante (MOU) per esplorare i futuri impieghi della tecnologia Long Term Evolution Time Division Duplex (LTE TDD) in Malesia.
 
Asiaspace attualmente possiede una licenza per fornire servizi di tecnologia wireless sulla banda 2.3 GHz in Malaysia. Grazie a tale licenza, Asiaspace intende verificare l’impiego, in un prossimo futuro, della tecnologia LTE TDD, un riflesso dei vantaggi commerciali su cui i service provider possono capitalizzare quanto entrano a far parte dell’ecosistema wireless 3G, che conta oltre un miliardo di utenti mobili in tutto il mondo. Secondo la Global Mobile Suppliers Association 80 operatori sono impegnati a lanciare l’LTE in 33 paesi a partire dal giugno 2010, fatto che dimostra un impegno continuo nel fornire dispositivi e servizi innovativi ai consumatori.

“Asiaspace è ansioso di lavorare con Qualcomm per esaminare le opportunità tecnologiche e commerciali presentate da LTE TDD," ha dichiarato Datuk Abdul Ghani Bin Abdullah. – "Il nostro obiettivo è quello di offrire la migliore esperienza wireless al consumatore – a prescindere dal tipo di tecnologia. Noi crediamo che la tecnologia LTE TDD servirà al meglio la vivace e dinamica società malese, permettendoci di rimanere entro i confini del tecnologie wireless mainstream e di lavorare efficacemente con le reti 3G e 2G. Come azienda, Asiaspace sarà in grado di godere di economie di scala e di sfruttare la base degli abbonati di massa che già esiste all’interno del mondo della telefonia mobile.”

“Qualcomm è lieta di essere in trattative con Asiaspace per sondare il possibile impiego di una rete LTE TDD in Malesia”, ha detto John Stefanac, presidente della divisione Sud-Est Asia e Pacifico di Qualcomm. “Lo spettro è una risorsa scarsa in tutto il mondo, cosa che costringe i fornitori di servizi ad implementare le tecnologie wireless che non solo forniscono connettività ad alta velocità e accessibilità, ma anche quelli che sono capaci di operare insieme a tutti i numerosi standard 3G attuali. Siamo lieti che Asiaspace sia interessata a LTE TDD, perché è una tecnologia che rende disponibile al consumatore una esperienza di telefonia mobile wireless, sostenuta da un’onnipresente copertura 3G”.