Qualcomm ha appena annunciato ufficialmente la nuova – e rivoluzionaria – tecnologia audio Adaptive Active Noise Cancellation, rivolta agli OEM che desiderano offrire elevate prestazioni e superiore cancellazione del rumore sui loro auricolari TWS, senza tener conto del fattore “adattamento”.

Adaptive ANC cancella il rumore e non solo

Per la maggior parte degli auricolari ANC – Active Noise Cancellation – disponibili sul mercato, l’efficacia della cancellazione del rumore dipende in gran parte dall’adattamento ermetico degli auricolari alle orecchie dell’utente. A quanto pare, però, il nuovo sistema Adaptive Active Noise Cancellation di Qualcomm risolve questo problema, dato che è progettato per offrire elevata qualità del suono e cancellazione del rumore indipendentemente dalla vestibilità o dalla tenuta degli auricolari all’orecchio.

Qualcomm Adaptive ANC è progettato per contribuire a rendere l’esperienza dell’utente la più semplice possibile, dal momento in cui l’utente estrae gli auricolari dalla confezione, senza la necessità di condurre un fit test, un’autotaratura o una prova. La tecnologia è inoltre progettata per funzionare virtualmente in tutte le modalità e funziona anche mentre l’utente passa da una modalità all’altra.

Stando a quanto dichiarato da Qualcomm, la nuova rivoluzionaria tecnologia sonora è progettata per permettere all’utente di passare dalla ricezione di una chiamata all’ascolto della musica e all’utilizzo dell’assistente digitale, il tutto senza interruzioni. Ma non è finita qui, dato che fra le caratteristiche di cui gode Adaptive Active Noise Cancellation vi è anche la capacità di supportare l’adattamento automatico alle condizioni ambientali, diminuendo la forza ANC in ambienti silenziosi o aumentando la prestazione in quelli più rumorosi.