I risultati di un’esclusiva ricerca qualitativa effettuata da TNS – istituto leader nella ricerca di mercato e consulenza di marketing – e VRL – azienda leader attiva nel market intelligence per il settore dei servizi finanziari – sulle potenzialità e le barriere del mobile payment in Italia, sono stati presentati a Milano in occasione della seconda giornata del Prepaid Summit Europe 2010, il più importante evento europeo dedicato al mondo del prepagato organizzato da VRL Financial News in collaborazione con Cards International ed Electronic Payments International.

Qual è il futuro in Italia del “mobile payment”?
I risultati dell’indagine, effettuata su un campione di utilizzatori di telefono mobile tra i 18 e i 55 anni, mostrano il mobile payment come un’opportunità per innovare e rendere più efficiente il sistema dei pagamenti, intercettando ambiti d’uso del contante.
Tecnicamente ancora non univocamente definito, l’indagine ha proposto due diversi concept di mobile payment, testando sia la modalità di pagamenti NFC (ovvero di prossimità sul punto vendita), sia la modalità di pagamento Remote, dove il pagamento è delocalizzato e viene effettuato tramite internet o tramite applicazioni scaricate sul telefonino.
Pi&u