Un phablet sulla falsa riga del Mate 7. Mate 8 sarà annunciato nei prossimi mesi, probabilmente tra novembre e dicembre, e proporrà alte prestazioni in un corpo grande ma equilibrato. Le ultime indiscrezioni riguardanti il prossimo dispositivo top di gamma di Huawei arrivano da MyDrivers, secondo cui nello schermo del Mate 8 l’azienda cinese potrebbe integrare il Force Touch.

Si tratta di una tecnologia di riconoscimento della pressione integrata anche in un modello di Mate S non ancora in commercio, così come succede negli iPhone 6s di Apple con il 3D Touch. Le altre novità sono facilmente indovinabili e riguardano un aggiornamento dell’hardware generale.

Huawei Ascend Mate 7
Huawei Ascend Mate 7

Il processore sarà probabilmente un Kirin 950 prodotto da HiSilicon, ma le gole profonde consigliano di non escludere completamente né Snapdragon 820 né Exynos 7420. Il primo, però, è impossibile: Huawei vuole commercializzare Mate 8 entro fine anno ma il nuovo chip di Qualcomm sarà invece disponibile non prima del 2016. Discorso diverso per il System-on-Chip di Samsung, ma considerata la storia di Huawei è altamente probabile che preferisca il proprio chip.

Il resto della scheda tecnica include 3 o 4GB di RAM a seconda del modello e 32 o 64GB di spazio di archiviazione. La fotocamera posteriore dovrebbe integrare un sensore da 20 megapixel; quella frontale, uno da 8 megapixel. Ci aspettiamo anche una capiente batteria, vicina all’unità da 4.100 mAh del Mate 7. Stay tuned.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum