A quanto pare, il celebre gioco di realtà aumentata Pokémon GO non funzionerà più su nessun dispositivo con iOS 10 o iOS 11 e Android 5 in seguito al prossimo update di ottobre.

Pokémon GO: cosa porta l’aggiornamento

Pokémon GO sta per ricevere un nuovo aggiornamento, che probabilmente si rivelerà una cattiva notizia per gli utenti di alcuni dispositivi di qualche anno fa. Infatti, attraverso il suo sito ufficiale, è stato annunciato che la prossima versione del game avrà bisogno di versioni successive a iOS 10 o iOS 11 e Android 5 come requisito minimo.

Con il prossimo aggiornamento previsto a ottobre, Pokémon GO smetterà di funzionare sui sistemi operativi Android 5, iOS 10, iOS 11 e su iPhone 5s e iPhone 6. Solo gli Allenatori che utilizzano dispositivi su cui è installato Android 5, iOS 10 o iOS 11 e gli Allenatori che utilizzano iPhone 5s o iPhone 6 saranno interessati da questa modifica. Gli Allenatori che utilizzano dispositivi o sistemi operativi non riportati in questo elenco non saranno interessati e non dovranno intraprendere alcuna azione.

Questo, stando a ciò che hanno notato gli sviluppatori, significa che sia l‘iPhone 5s che l’iPhone 6 non eseguiranno più Pokémon GO, anche se hanno iOS 12 installato. Fino ad ora e per gli utenti Apple, Pokémon GO richiedeva un iPhone, iPod touch o iPad con processore a 64 bit con iOS 10 o versioni successive e, con l’update che avverrà ad ottobre, questi requisiti non saranno sufficienti.

Non è una novità che gli sviluppatori decidano di abbandonare il supporto per le versioni precedenti di iOS e Android e questo si aggiunge che Pokémon GO è un gioco basato sulla realtà aumentata che di per sè richiede maggiori prestazioni rispetto ad altri giochi.

Fonte:pokemongolive