L'ultimo video pubblicato da Sony si concentra sul Ray Tracing, particolare tecnologia di rendering disponibile sulla nuova PlayStation 5. Portato al successo dalle schede video Nvidia RTX, è arrivato di recente anche su console grazie alla nuova generazione videoludica.

Il breve video – di appena 19 secondi –  mostra il rendering di alcuni oggetti in uno spazio 3D, evidenziando le differenze tra un elaborazione grafica tradizionale e il Ray Tracing. La tecnologia lavora sulla diffusione della luce e su come essa reagisce ai diversi materiali di un'ambientazione, creando effetti di luce e riflessi ai limiti del fotorealismo.

playstation 5 ray tracing

Durante gli ultimi secondi Sony mostra alcune cinematiche dei videogiochi Spider-Man: Miles Morales e Gran Turismo 7, due titoli che sfruttano appieno le potenzialità del Ray Tracing, che risulta attivabile soltanto sui giochi più recenti. Per supportare questa tecnologia è necessario un hardware particolarmente potente, pubblicando questo filmato Sony intende mostrare le potenzialità di PlayStation 5, che riesce a garantire prestazioni simili a configurazioni PC ben più costose della console next gen.