Stando a quanto si evince dalle torture effettuate dal famigerato Zach di JerryRigEverything, è emerso che il nuovo Google Pixel 5 riesce a resistere alle peggiori prove e ai più duri test che si siano mai visti, anche dopo esser stato smontato, insultato, devastato, distrutto e malmenato. D’altronde, anche le temperature fino ai 1000° C sono un gioco da ragazzi per il nuovo dispositivo del colosso americano.

Google Pixel 5 risorge come una fenice dalle sue ceneri

I più recenti test effettuati dal canale JerryRigEverything mettono l’ultima ammiraglia di Google contro nemici formidabili come una tazza di acetone e una potente pistola termica – e sebbene il telefono muoia entro la fine del primo video, fa un ritorno sorprendente nel secondo, risorgendo dalle ceneri. Questo vorrà dire solo una cosa: Pixel 5 è immortale o è forse uno zombie?

Una delle principali cose che si osservano all’interno del primo video è l’immensa quantità di plastica che Google è riuscita a mettere sul telaio del Pixel 5. Zach, autore delle feroci torture, effettua una “V” sulla back cover del dispositivo e osserva che l’intero interno del telefono è fatto di plastica, fino allo schermo. Sebbene la compagnia americana riconosca che il telefono è realizzato con una miscela di bio-resina, è decisamente sorprendente vedere quanta plastica ci sia rispetto al metallo in un device di ultima generazione.

Nonostante il Pixel 5 si spenga presto a causa dell’impatto della batteria durante la ricerca della bobina di ricarica wireless, i risultati finali rivelano un telefono abbastanza robusto e resistente anche alle peggiori intemperie e sfide. Raschiare la plastica richiede così tanto tempo che Zach cerca di scioglierla in una tazza di acetone e poi a prova a scioglierla con una pistola termica. Dopo un po’ di tempo, tuttavia, la batteria è in grado di riavviare il dispositivo e Zach continua a torturare il telefono con un ulteriore teardown.

Non vi rovineremo completamente il finale, ma se volete guardare voi stessi, potreste dar un’occhiata ai video pubblicati e allegati in questo articolo. Sappiate solo che il Pixel 5, anche se è fatto per lo più di plastica, questo rivestimento fornisce una grande protezione da ammaccature e graffi… in più, sembra avere uno schermo super facile da sostituire in ogni evenienza.

Spoiler Alert: il Pixel 5 a fine video… è vivo. Osservate voi stessi come il telefono faccia ritorno nel mondo dei vivi dopo esser stato dichiarato clinicamente morto. Ci troviamo di fronte ad un “miracolo”?

Le migliori offerte di oggi per Google Pixel 5: tutti i prezzi

Fonte:YouTube JerryRigEverything