Samsung ha seguito diligentemente il suo programma di lancio della One UI 3 basato su Android 11 e ci ha persino sorpreso con alcuni primi aggiornamenti. Poco dopo aver spinto il nuovo software sui suoi smartphone di punta degli ultimi due anni, il gigante sudcoreano sta ora distribuendo Android 11 sui Galaxy Tab S7 e S7 +. Tuttavia, invece della One UI 3, i tablet ottengono la nuova skin 3.1, divenendo così, gli unici dispositivi del brand ad averla finora (oltre ai Galaxy S21, ovvio).

One UI 3.1 sui Galxy Tab S7 e S7+: di già?

Come riportato da TizenHelp, il Galaxy Tab S7 (SM-T875), il Galaxy Tab S7 + LTE (SM-T975N) e il Galaxy Tab S7 + 5G stanno attualmente ricevendo l’aggiornamento software in Corea del Sud con le versioni firmware T875NKOU1BUA8, T975NKOU1BUA8 e T976NKOU1BUA8, rispettivamente. Con una dimensione del file di circa 2,4 GB, è consigliabile scaricare l’update su rete Wi-Fi.

Tra le nuove funzionalità introdotte con la One UI 3.1, troviamo la condivisione privata, migliori prestazioni e le chat bubbles. Tuttavia, la funzione più interessante sembra essere Second Screen, ovvero, la risposta di Samsung al Sidecar di Apple.

Questa feature permetterà agli utenti di utilizzare Tab S7 o S7 + come secondo monitor o come una tavoletta grafica con i PC Windows Samsung selezionati: Galaxy Book Flex, Galaxy Book Flex Alpha, Galaxy Book Ion, Galaxy Book S e Notebook Plus, per essere precisi.

Secondo il programma di lancio ufficiale, la serie Tab S7 riceverà Android 11 solo a marzo. Ma poiché alcuni utenti stanno già ricevendo l’aggiornamento in Corea del Sud, non sarà una sorpresa vederlo prima del previsto anche in altri mercati.

In queste ore, l’OEM sudcoreano ha ufficializzato l’update alla One UI 3.1 per i Tab S7 e Tab S7 +. Con un comunicato stampa sul suo sito ufficiale, l’azienda spiega alcune delle nuove funzionalità esclusive pensate per una maggior integrazione con i device della line-up Galaxy S21.

La prima feature di spicca riguarda la possibilità di continuare ad utilizzare la stessa app da un device all’altro; questo vi permetterà – ad esempio – di continuare a editare un testo che avete iniziato a scrivere con il vostro Galaxy S21 anche sul tablet premium.

C’è anche la condivisione della tastiera wireless: potrete utilizzare la tastiera del Tab S7 + Book Cover per scrivere testi e cose sul vostro nuovo S21.

Infine, c’è l’Auto Switch, che vi consentirà di cambiare automaticamente il dispositivo che trasmette l’audio alle vostre Galaxy Buds Pro a seconda della situazione.

Ad ogni modo, potete visualizzare il comunicato stampa se desiderate avere maggiori informazioni su ciascuna funzionalità. Sfortunatamente, l’aggiornamento non è davvero disponibile per tutti; è attualmente in fase di rollout, ma state tranquilli: arriverà a breve.

Fonte:TizenHelp