Una nuova indiscrezione afferma che Oppo ha superato Huawei in termini di tassi di adozione del 5G, ovviamente nel settore degli smartphone.

Oppo vola nel 5G

Oppo ha superato il rivale cinese Huawei nel tasso di adozione di dispositivi abilitati al 5G. Il rapporto a cui facciamo riferimento ha anche condiviso un grafico che dettaglia la fluttuazione negli Stati Uniti che in Cina, segnando gli eventi più importanti che hanno portato all’aumento o al declino degli smartphone 5G con OS Android. Guardando il grafico, possiamo osservare che il lancio della serie Galaxy S20 da parte di Samsung ha dato inizio alla diffusione del 5G negli Stati Uniti, mentre la Cina aveva già registrato una crescita costante.

Inoltre, nonostante la Cina sia davanti agli Stati Uniti nei tassi di adozione degli smartphone 5G, la regione asiatica ne ha registrato un rallentamento a causa della maggiore richiesta di dispositivi 4G a metà del 2021. Nel 2021, la serie Galaxy S21 ha anche contribuito ad un altro aumento dei tassi di adozione negli Stati Uniti, mentre la Cina ha registrato cambiamenti nel complesso moderati.

Stando alle analisti, durante questo periodo Oppo è riuscita a superare Huawei nell’adozione del 5G e ciò sarebbe dipeso dal negativo impatto che le restrizioni commerciali statunitensi hanno avuto sull’ex colosso asiatico.

Ricordiamo che la compagnia cinese non ha più potuto fare affidamento sul suo principale fornitore di chip, TSMC, e che per questo è stata costretta a concentrarsi esclusivamente sul lancio della sua ultima linea di punta; d’altra parte, Oppo aveva già lanciato vari telefoni con supporto 5G, inclusi i segmenti premium e di medio livello.

Fonte:Gizmochina