OPPO Reno potrebbe avere la più insolita selfie camera frontale di sempre: a triangolo motorizzata, a comparsa.

OPPO Reno: nuovi render e video

Il Reno potrebbe essere uno dei dispositivi più interessanti di sempre della società asiatica. Sappiamo già che uno dei suoi fiori all’occhiello sarà lo zoom, ma sappiamo anche non avrà il notch nella parte anteriore. E’ quindi logico supporre che Reno sarà dotato di una selfie fotocamera a scomparsa, design già visto con soluzioni diverse su NEX Vivo,

OPPO Find X, Mi Mix 3 e Honor Magic 2. Ciò che stupisce, guardando gli ultimi leaks trapelati in rete,  è che sembra che la soluzione pensata per Reno sia diversa da ciò che abbiamo visto sino ad ora.

I render e il video trapelati rivelano lo smartphone all’interno di una custodia, che scopre una fotocamera a triangolo motorizzata, che sguscia solo da un lato: soluzione originalissima senza alcun dubbio. E’ possibile notare anche la presenza di un jack audio da 3,5 mm e della porta Type-C.

Non sembra esserci presenza alcuna di un pulsante fisico per il nuovo assistente vocale di OPPO denominato Breeno, ma è possibile scorgere due fotocamere, il che significa che questa potrebbe essere la versione più economica di Reno senza lo zoom 10x di lusso.

Reno, infatti, dovrebbe essere lanciato in due modelli: sembra che Oppo stia preparando sia un medio gamma con Snapdragon 710, che un dispositivo di fascia alta con Snapdragon 855. Quest’ultimo dovrebbe inoltre montare un sistema di raffreddamento a liquido con tubi in rame, che servirà a migliorare le prestazioni.

Da rapporti recenti sappiamo anche che il produttore cinese monterà su Reno la sua nuova UI ColorOS 6, basato su Android Pie e conterà su un comparto fotografico di tutto rispetto: con una fotocamera da 48 MP con doppia apertura (f/1.5-f/2.4), la tecnologia di ricarica Super VOOC da 50 V e fino a 12 GB di RAM sulla versione più lussuosa, vale a dire Lamborghini Edition.

Fonte: Slashleaks