Secondo quanto riferito, il caricabatterie super veloce da 125 W di OPPO verrà commercializzato nel primo trimestre del 2021. Perlomeno, inizieremo bene il nuovo anno con una serie di buone notizie positive, almeno nell’ambito “tech”.

OPPO: caricabatterie da 125W presto disponibile per tutti

Nel giugno di quest’anno, OPPO ha presentato al ChinaJoy il suo innovativo caricabatterie flash cablato da ben 125 W, insieme ad un caricabatterie wireless da 65 W. Il gigante della tecnologia cinese non ha mai rivelato tuttavia, quando entrambi i prodotti sarebbero diventati commerciali. Il noto tipster Digital Chat Station invece, oggi ci comunica, con un post pubblicato su Weibo, che il charger da 125 W arriverà in commercio durante il primo trimestre del prossimo anno.

La tecnologia di ricarica flash da 125 W è attualmente la più potente del settore per telefoni cellulari: è basata sul protocollo di ricarica SuperVOOC 2.0, già visto con i caricatori da 65 W. Per ottenere l’incredibile risultato dei 125 W, OPPO Flash Charge aumenta la tensione a 20V mentre scala la corrente massima a 6,25A. Questo è ulteriormente reso possibile grazie al miglioramento significativo delle proprietà di densità di potenza.

Invece di due celle 3C presenti sulla tecnologia SuperVOOC 2.0, il nuovo protocollo Flash Charge utilizza due celle 6C. In più, l’intero modulo è dotato di strutture a linguette multiple, tra le quali menzioniamo le tre pompe di carica parallele e un’unità MCU (unità microcontrollore) integrata per migliorare l’efficienza di ricarica.

Infine, la ricarica flash da 125 W supporta le principali tecnologie di ricarica come 65 W PD (Power Delivery) e 125 W PPS (Programmable Power Supply). OPPO afferma che ci vogliono solo 5 minuti per caricare una batteria da 4000 mAh al 41% mentre la batteria può essere caricata al 100% in soli 20 minuti.

Dato il wattaggio estremamente elevato che viene erogato nello smartphone, la compagnia cinese ha anche lavorato sulle sue funzionalità di protezione della sicurezza, aggiungendo più di 10 sensori di temperatura volti al monitoraggio dello stato di carica. Fra le altre misure di sicurezza citiamo la protezione da sovratensione con fusibile, i cavi da tipo C a tipo C e l’algoritmo di crittografia ad alta resistenza a 128 bit.

Il primo modello di smartphone OPPO che verrà spedito con l’adattatore da 125 W in confezione è ancora sconosciuto. Considerando che OPPO rilascerà la serie Find X3 nel primo trimestre del prossimo anno, non è esclusa la possibilità che l’ammiraglia (Find X3 Pro) possa venir dotata dell’adattatore da 125W all’interno della scatola. Staremo a vedere.

Fonte:Gizmochina