I nuovi OPPO Find X2 sarebbero dovuti essere ufficiali durante il Mobile World Congress, ma l’epidemia di Coronavirus ha causato una serie di cambiamenti, che naturalmente ha toccato anche il settore degli smartphone. Finalmente però, il produttore cinese ha ufficializzato i suoi nuovi flagship premium: di questi, il più accattivante è certamente l’edizione Pro, che promette una combinazione di performance e design molto interessante.

OPPO Find X2 Pro: tutti i dettagli

Uno smartphone che punta a un design che possa appagare il tatto e la vista: la parte anteriore e quella posteriore seguono delle curve morbide, che creano un corpo armonico e restituiscono un touch and feel molto piacevole. Il back panel è disponibile in diverse versioni fra le quali anche ceramica e pelle vegana.

Naturalmente, un flagship non dev’essere solo bello, ma anche potente: sotto la scocca di questo smartphone c’è il processore Qualcomm Snapdragon 865, supportato da 12GB di RAM LPDDR5 e 512GB di storage interno di tipo UFS 3.0. A bordo c’è anche il modem Snapdragon X55, che gli garantisce piena compatibilità con la connettività 5G stand alone e non stand alone. Queste le parole di Enrico Salvatori, Qualcomm Europe, Inc. & President, Qualcomm Europe/MEA, in merito all’arrivo della serie OPPO Find X2: 

“Siamo orgogliosi di supportare OPPO nel lancio della Serie OPPO Find X2, la sua next generation di dispositivi 5G. OPPO è stata una delle aziende leader nel 5G in Europa sin dal lancio di OPPO Reno 5G in Svizzera lo scorso aprile. Il lancio dei nuovi dispositivi, alimentati dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 865 e dal sistema modem-RF 5G Snapdragon X55, rappresenta la stretta collaborazione tra le due società ed è un altro esempio di come il 2020 diventerà l’anno del 5G per tutti. Non vediamo l’ora di lavorare con OPPO mentre continua a guidare l’adozione del 5G in Europa.”

Il sistema operativo ColorOS 7.1, basato su Android 10, è responsabile di offrire un’interfaccia utente pulita, funzionale e intuitiva. L’autonomia energetica di uno smartphone 5G deve essere necessariamente soddisfacente per garantire una buona esperienza d’uso. Per questo motivo, su Find X2 Pro c’è una batteria da 4260 mAh, che gode del sistema di ricarica rapida a cavo SuperVOOC 2.0 da 65W, in grado di ricaricare (dallo 0% al 100%) il terminale in appena 38 minuti.

Un altro dei punti di forza di questo device è certamente il display. Si tratta di un pannello Ultra Vision da 6,7″, che gode di risoluzione QHD+, refresh rate a 120Hz e un picco di luminosità di ben 1200nit. In alto a sinistra, un piccolo foro mostra la selfie camera. A queste caratteristiche, si aggiunge una frequenza di campionamento del touch screen che si spinge a ben 240Hz e – ciliegina sulla torta – un chip dedicato (O1 Ultra Vision Engine), che su OPPO Find X2 Pro si occupa solo di migliorare le prestazioni d’immagine dello schermo. Un pannello molto interessante, che ha già guadagnato la classificazione A+, conferita da DisplayMate.

A una buona qualità d’immagine dev’esserne affiancata una audio: sul flagship c’è un doppio speaker audio stereo, con supporto a Dolby Atmos e riconoscimento intelligente dello scenario (film, musica, giochi, ecc).

OPPO Find X2 Pro: il comparto fotografico

Il colosso cinese ha decisamente puntato moltissimo sul comparto fotografico principale di Find X2 Pro. Sul posteriore ci sono tre sensori:

  • camera principale da 48MP (sensore Sony IMX689 grandangolare, apertura f/1.7) con doppia stabilizzazione ottica e autofocus PDAF All Pixel Omnidirezionale;
  • teleobiettivo periscopico da 13MP, che garantisce zoom ibrido fino a 10X, che – in combinata con le altre fotocamere – garantisce scatti in macro fino a solo 3 cm di distanza dal soggetto o uno zoom massimo (digitale) che arriva a ben 60X. Degna di nota è la possibilità di utilizzare la nuova Night Mode in qualsiasi situazione, anche con il massimo dell’ingrandimento;
  • camera ultra-grandangolare da 48MP (Sony IMX586) a 120 gradi, che gode delle stabilizzazioni Ultra Steady Video Pro e Ultra Steady Video: l’ideale per girare video in modalità grandangolare.

Insomma, spazio alla creatività: video e foto accattivanti saranno possibili in qualsiasi condizione e in ogni momento.

Per riassumere, Michael Tran, Head of Strategy & Product Marketing di OPPO Western Europe, ha commentato così i nuovi Find X2 Pro:

“Il display della Serie OPPO Find X2 è nitido, fluido e professionale e fissa un nuovo standard per gli smartphone, portando l’interazione mobile e l’esperienza di visualizzazione ad un nuovo livello nell’era del 5G. Ancora una volta, OPPO ha perfezionato la sua tecnologia di fotografia computazionale con il Find X2 Pro in modo che tre potenti obiettivi con funzioni diverse abbiano un’esperienza di scatto coerente. La ricarica flash SuperVOOC 2.0 da 65W leader nel settore e l’aggiornato ColorOS 7.1, massimizzano la velocità e l’efficienza nell’era del 5G.”

OPPO Find X2 Pro: prezzo e disponibilità

Il più potente dei device appena annunciati sarà disponibile in Italia a partire dall’8 maggio 2020, nella versione in pelle vegana arancione o in ceramica nera, al prezzo di 1199€. L’equipaggiamento del device è di ben 12GB di RAM e 512GB di storage interno.

Inoltre, chi si registrerà a questo indirizzo (dal 22 aprile all’8 maggio), e successivamente inserirà la prova di acquisto di un OPPO Find X2 Pro entro il 10 luglio, riceverà in omaggio un paio di OPPO Enco Free e un OPPO Bluetooth Speaker. Diversamente, chi si iscriverà dal 9 maggio al 10 luglio 2020, riceverà in omaggio solo i nuovi OPPO Enco Free.