Colore, creatività e innovazione: sono questi gli elementi con cui OPPO entra nella Defhouse, la prima concept-house in Italia e al mondo che ospita otto giovanissimi creator.

OPPO + Defhouse

OPPO – insieme alla nuova famiglia di flagship Find X3 e a tutto l’ecosistema wearable e audio – entra in Defhouse per un anno, con l’obiettivo di supportare 8  creator durante la loro vita quotidiana e la creazione di contenuti video e fotografici. La società cinese, in buona sostanza, cercherà di risvegliare i miliardi di colori del processo creativo dei ragazzi, rendendolo innovativo, semplice e il più naturale possibile.

Protagonista del progetto OPPO Find X3 Pro, che conta su quadruple fotocamere e un display immersivo che cattura fino a 1 miliardo di colori: i content creator avranno la possibilità di sperimentare l’innovazione tecnologica del brand e di sprigionare attraverso di essa il loro potenziale creativo con video e fotografie di qualità eccezionale, per contenuti social di grande successo.

Siamo orgogliosi di collaborare con Defhouse e di portare la nostra tecnologia all’interno della prima concept house in Italia pensata per far crescere il talento dei più giovani. Consideriamo la tecnologia come una forma d’arte e attraverso questo concetto vogliamo stimolare le persone, ma soprattutto i giovanissimi, a fare sempre meglio e a farlo in modo creativo.

Insieme a OPPO Find X3 Series anche tutto l’ecosistema del brand, composto da wearable e audio, accompagnerà i ragazzi della Defhouse nell’avventura: gli auricolari wireless Enco X permetteranno di immergersi completamente nelle performance offrendo un’esperienza audio davvero coinvolgente mentre con gli OPPO Watch i ragazzi terranno sempre il tempo tra un video e l’altro, ma soprattutto potranno monitorare i loro allenamenti e il proprio stato di salute.