L‘Oppo A74, contrassegnato con il nome in codice CPH2219, è stato individuato su diversi siti di certificazione: questo indica che il telefono potrebbe essere lanciato molto presto.

Oppo A74: le certificazioni

Il lancio del successore dell’Oppo A73 – vale a dire l’A74 – sembrerebbe imminente, dato che il dispositivo ha ottenuto non poche certificazioni; contrassegnato dal numero di modello CPH2219, il device è stato certificato da più enti e tra questi spiccano FCC, Bureau of Indian Standards, TKDN in Indonesia, Eurasian Economic Commission e Wi-Fi Alliance.

Per la gioia di chi ama i terminali dell’azienda cinese, tutte le certificazioni hanno mostrato un’anteprima interessante delle specifiche che riguardano l’A74. Innanzitutto, l’Oppo A74 funzionerà con Android 10, probabilmente con la skin ColorOS 7, mentre per quanto riguarda l’autonomia energetica, pare che il nuovo telefono godrà di una ricarica rapida da 33 W, un aggiornamento rispetto ai 30 W dell’Oppo A73 in versione LTE e dei 18 W del modello 5G.

Parlando di connettività, il CPH2219 sarà probabilmente uno smartphone 4G, dato che un altro dispositivo – contrassegnato dal numero di modello CPH2197 – è stato certificato con l’opzioni di connettività di quinta generazione ed una batteria da 5.000 mAh.

A differenza della variante LTE, questo Oppo A74 5G funzionerà con ColorOS 11, basata su Android 11.

Nell’attesa di vedere dal vivo l’A74, ricordiamo che il precedente Oppo A73 presenta un display da 6.44 pollici con risoluzione di 2400×1080 pixel. Per quanto riguardo l’autonomia energetica, questo device conta su una batteria da 4040mAh, mentre il comparto fotografico adotta tre sensori con una risoluzione di 16+8+2 MP con flash e una selfie-camera da 8 MP. Infine, a bordo dell’A73 troviamo il processore MediaTek  Dimensity 720, associato ad una memoria di 8GB RAM + 128GB, espandibile con microSD.

Fonte:GSMArena