Secondo l’indiscrezione di @DigitalChatStation, l’attesa soluzione del caricabatterie da 125W di OPPO – che completa la ricarica di una batteria da 4500 mAh in 20 minuti – non è ancora pronta per il commercio, a causa di qualche problema.

OPPO da 125W con problemi?

L’imminente ammiraglia di OPPO utilizzerà molto probabilmente un caricabatterie da 65 W, in quando la soluzione da 125W non è ancora pronta: questo, a quanto pare, è l’indiscrezione che è emersa in Rete nelle ultime ore.

Tuttavia, c’è da dire che il colosso cinese ha dichiarato che il suddetto caricabatterie (che supporterà il protocollo di ricarica PPS, PD e QC) sarà capace di caricare una batteria da 4500 mAh al 41% in 5 minuti, mentre in solo 20 minuti la ricaricherà completamente. Inoltre, la temperatura dell’attesa soluzione resterà sotto i 40°C, quando lo schermo è spento e in standby.

Il caricabatterie di cui l’azienda parla è denominato Super Flash OPPO 125W, soluzione che – stando a ciò che è trapelato dai rumor – potrà ricaricare, oltre agi smartphone, anche tablet o computer.

Non molto tempo fa, inoltre, OPPO ha dichiarato che la tecnologia rappresenterà un aggiornamento significativo rispetto al SuperVOOC; sfortunatamente, non abbiamo ancora dettagli sull’arrivo della potente tecnologia e, per il momento, dobbiamo accontentarci solo di voci di corridoio.

Vale la pena ricordare che iQOO ha da poco lanciato la sua tecnologia di ricarica rapida da 120W e la compagnia ha affermato che la sua soluzione è in grado di ricaricare completamente una batteria da 4000 mAh in soli 15 minuti, quindi più velocemente del caricabatterie da 125W di OPPO. Inoltre, la tecnologia flash ultraveloce iQOO da 120W viene fornita con la certificazione TUV Rheinland, attestato che non è stato visto in altre soluzioni.

Fonte:Gizchina