Openwave Systems ha annunciato che il proprio client software ha superato in tutto il mondo il traguardo degli 800 milioni di dispositivi mobili equipaggiati da oltre 50 produttori. Openwave lancia Phone Suite V7 che integra applicazioni e servizi in grado di offrire agli utenti esperienze personalizzate e di crescere per rispondere alle esigenze di qualunque mercato. La suite V7 è soddisfa i requisiti fissati dagli operatori per le funzioni di gestione dinamica dei contenuti, browsing e messaging integrato, compresi il messaging multimediale, la posta elettronica e l’instant messaging. La suite V7 dispone anche di un’ interfaccia utente che consente a operatori e produttori di sfruttare tutta la potenza delle tecnologie dati mobili di Openwave per offrire agli utenti nuovi servizi dati a valore aggiunto. La crescente tendenza da parte degli operatori globali a offrire set di dispositivi dedicati in occasione del lancio di nuovi servizi ha accresciuto le pressioni cui sono sottoposti i produttori impegnati a offrire un’esperienza omogenea agli utenti. Sharp ha integrato recentemente Openwave Mobile Browser, l’applicazione di punta di Openwave Phone Suite V7 (Version 7) e Openwave Mobile Messaging Client con l’obiettivo di soddisfare nel migliore dei modi le esigenze della rete 3G/UMTS di Vodafone.

Procedendo lungo la strada dell’innovazione e di un’esperienza utente al top, Vodafone è il primo operatore a proporre dispositivi mobili comuni in occasione del lancio di nuovi servizi sulle proprie reti. Gli abbonati Vodafone giapponesi ed europei che dispongono di cellulari Sharp 802 e Sharp 902 hanno ora la possibilità di utilizzare su entrambi gli apparecchi i medesimi servizi avanzati di messaging e navigazione. Fino a oggi sono 12 i produttori di apparecchi e chipset, tra cui Motorola, NEC, Sagem, Sanyo, Sharp e Siemens, che hanno deciso di integrare le applicazioni V7 per migliorare l’esperienza dati mobile degli utenti. Openwave Mobile Browser Version 7 è stato aggiornato con il supporto degli standard OMA Browsing 2.2, incluso ECMAScript Mobile Profile (Script). Script riduce il numero delle richieste di rete che il browser deve effettuare ottimizzando l’esperienza Web degli utenti. Script può anche essere utilizzato per creare applicazioni interattive basate su markup residenti sui dispositivi, con la possibilità per gli operatori di offrire nuovi e dinamici servizi in abbonamento quali portali media mobili, news e aggiornamenti sul traffico.