Tra OnePlus e Cyanogen si è consumato un piccolo dramma, legato agli accordi raggiunti dalla fucina di ROM con l’indiana Micromax e la licenza concessa in precedenza a OnePlus stessa. I rapporti tra le due non sono idilliaci, pende pure una richiesta per impedire la vendita del OnePlus One in India (presentata da Micromax), e dunque OnePlus si sta attrezzando per continuare da sola se necessario: a cominciare da Lollipop, Android 5.0, ci saranno ROM realizzate in casa per fare a meno di Cyanogen.

La prima beta di questo nuovo corso è stata distribuita da poche ore, e non è proprio semplicissima da installare: costringe a ripulire e reinizializzare il telefono, e non permette di tornare a Cyanogen se non ripartendo di nuovo da zero. Inoltre non sarà aggiornata OTA, segno che si tratta di una versione sperimentale che sarà sfruttata soprattutto per raccogliere feedback e suggerimenti dai primi coraggiosi sperimentatori che decideranno di installarla.

Sul piano pratico non sembra altro che una versione pressoché base di Android Lollipop AOSP: le modifiche principali riscontrabili rispetto ad esempio a quanto si vede su Nexus 6 consistono nelle opzioni per utilizzare i tasti fisici o quelli software, sfondo personalizzato e poco altro. È solo il primo passo, come detto, e occorreranno probabilmente settimane prima di vedere una versione pronta per il grande pubblico.

 

oneplus one
oneplus one

 

Resta da capire  se OnePlus deciderà la via dell'autarchia, sviluppando da sé tutto il software d'ora in avanti, o se ai clienti sarà offerta la possibilità di scegliere cosa installare sui propri smartphone. Non è improbabile che, quando sarà rilasciata la versione definitiva, basterà avviare un aggiornamento OTA per passare il proprio OnePlus One (e i futuri smartphone non ancora annunciati) ad Android Lollipop: sia che si tratti di Cyanogen 12S, sia che si opti per la ROM sviluppata da OnePlus.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum