Una delle principali carenze della nostra giornata è il tempo; è sempre troppo poco e il mondo sta accelerando sempre più, soprattutto ora che sta si inizia a vedere uno spiraglio di luce dopo la crisi causata dal CoVid-19. Tornando ai telefoni, pensiamo che un paio di anni fa era considerata la norma che uno smartphone impiegasse diverse ore a ricaricarsi, oggi invece è un lusso insostenibile. Tutto ciò è ben compreso dai produttori che hanno iniziato ad aumentare la velocità della tecnologia di ricarica proprietaria (65, 125W e via dicendo).

OPPO: il gruppo BBK rilascerà super smartphone nel 2021

L’anno scorso il gruppo BBK si è distinto presentando caricabatterie veloci con una capacità di 120-125 W. Questi hanno offerto grandi velocità per la carica energetica ai dispositivi. Ad esempio, la fast charge cablata da 125 W di Realme può caricare una batteria da 4000 mAh fino a un terzo in soli tre minuti.

Ma al momento, non tutte le aziende che hanno introdotto caricabatterie ultraveloci hanno rilasciato device aventi tale loro supporto. Secondo Digital Chat Station, OPPO, Realme e OnePlus presenteranno i propri smartphone con ricarica super veloce da 125 W nella seconda metà di quest’anno.

La tecnologia supporta più protocolli di ricarica rapida tra cui PPS 125W, PD 65W e QX 36W; sarà compatibile con le tecnologie VOOC, Dart, Warp, SuperVOOC, SuperVOOC 2.0, SuperDart.

Non ci sono informazioni su quali saranno i modelli che si potranno caricare in pochi minuti. Ma con un alto grado di probabilità, questi saranno terminali di punta.

Nel campo della ricarica rapida, le aziende cinesi hanno avuto molto successo. Ricordiamo Xiaomi, che già un anno fa stuzzicava la fantasia dei fan con l’incredibile carica da 100 Watt. Ma sembra che, a causa della sua lentezza, l’azienda non sarà in grado di raccogliere tutti gli allori. Uno dei principali rivali di Xiaomi, OPPO, ha deciso di battere e distruggere il suo avversario: il costruttore prevede di introdurre molto presto un caricabatterie da 125 Watt!

È divertente che OPPO abbia già la tecnologia di ricarica più veloce disponibile sul mercato. Il caricabatterie SuperVOOC 2.0 vanta 65 W di potenza e il supporto è già presente in più telefoni OPPO. Tuttavia, a quanto pare, la compagnia raddoppierà quella capacità. Dulcis in fundo, segnaliamo che la tecnologia di ricarica di Xiaomi è stata in grado di caricare una batteria da 4000 mAh in soli 17 minuti.

Fonte:Weibo