I nuovi smartphone della famiglia OnePlus dovrebbero arrivare a breve sul mercato, con una presentazione che si terrà online il prossimo 15 aprile 2020. Esteticamente sappiamo che saranno molto simili alla precedente edizione, senza notch o fotocamere pop-up, con la selfiecamera incastonata in un foto sul display, e con i bordi curvi. Questi e molti altri sono i rumor emersi online, e che ci fanno capire tutte le caratteristiche estetiche e hardware che vedremo sui flagship della casa.

OnePlus 8 e 8 Pro: specifiche tecniche da urlo

Il modello Pro della famiglia di OnePlus 8 vanterà sicuramente il processore di fascia alta Snapdragon 865G di Qualcomm, in grado di offrire prestazioni di altissimo livello, abbinato a 8 o 12 GB di memoria RAM e 128 o 256 GB di storage interno con memorie UFS 3.1. Secondo quanto riferito dagli ultimi rumor, sappiamo che le schede microSD non verranno consentite, quindi non ci sarà possibilità di espandere la memoria a disposizione dell’utente.

Il modem per la tecnologia 5G è lo Snapdragon X55, con il massimo supporto alla rete e che consentirà agli utenti di sfruttare al massimo il proprio device con il cloud gaming e lo streaming di contenuti in risoluzioni incredibili.

Lo smartphone verrà equipaggiato da una batteria da 4510 mAh; non è così grande come quella che si può trovare negli ultimi flagship di casa Samsung o LG, ma considerando l’ottimizzazione che è solita fornire la casa cinese, sicuramente permetterà di fare numerose ore di ‘schermo attivo’. La ricarica veloce è supportata fino a 30W con la Warp Charge 30T, e per la prima volta, sarà disponibile anche la ricarica wireless a 30W con wireless inversa a 3W.

Per la prima volta, il nuovo dispositivo premium del brand OnePlus godrà della certificazione IP68, consentendo al device di resistere all’acqua e alla polvere senza danni. Parlando di display invece, sicuramente troveremo un pannello AMOLED da 6,78” in risoluzione QHD+ (3120x1440p) e refresh rate di 120 HZ, stando agli ultimi rumor emersi dal leaker Ishan Agarwal. I bordi del display saranno curvi con il foro sulla parte anteriore del device contenente la camera frontale da 16 Mpx.

Sul posteriore invece, verosimilmente ci sarà una lente principale da 48 Megapixel, seguita da una secondaria ultra grandangolare, anch’essa da 48 Mpx, un teleobiettivo 3X ed una misteriosa da 5 Mpx. Completerà il tutto un sensore di profondità, forse non ToF. A riguardo le indiscrezioni sono ancora molto confuse.

OnePlus 8: cosa cambia?

OnePlus 8 sarà leggermente diverso rispetto al fratello, con un display ridimensionato a 6,55” in risoluzione FullHD+ e refresh rate da 90 Hz. Cambiano anche le fotocamere: troveremo a bordo un sensore macro da 2 Mpx, un teleobiettivo, un’ultra grandangolare da ‘soli’ 16 Mpx ed una lente principale da 48 Megapixel. La batteria invece, sarà più piccola: si parla di 4300 mAh. Nessun supporto per la ricarica wireless o wireless inversa, nessuna certificazione IP e RAM di tipo LPDDR4X al posto di quelle di ultima generazione LPDDR5X che monterà la variante Pro.

Fonte:PhoneArena