A poco più di un mese dalla presentazione e in attesa di scoprire quali saranno le novità della McLaren Edition, torniamo a parlare di OnePlus 6T per via delle segnalazioni che si stanno moltiplicando sul forum ufficiale del produttore e relative a un problema al display dalla natura ancora misteriosa. Puntualizziamo che l’unità in nostro possesso non ne soffre: non abbiamo fino ad oggi riscontrato alcuna anomalia durante il test del dispositivo. Ecco quanto si legge nell’intervento di un utente.

È un po’ difficile da spiegare e impossibile catturarne uno screenshot. Sostanzialmente accade quando lo schermo è acceso (soprattutto dopo lo sblocco): c’è un’onda di pixel rosa e viola che attraversa il display. Non compromette nulla, ma è molto fastidioso.

Problemi per il display di OnePlus 6T?

Più difficile da spiegare che da vedere, ma possiamo fare affidamento al video in streaming qui sotto per meglio comprendere di cosa si tratta. Una sorta di scarica attraversa tutta la superficie dello schermo, dall’alto verso il basso, alterando la tinta dei pixel. Si verifica soprattutto dopo aver effettuato lo sblocco tramite riconoscimento del viso o affidandosi alla tecnologia Screen Unlock che poggia sul lettore di impronte nascosto sotto lo schermo di OnePlus 6T. Impossibile al momento stabilire quale sia la causa, forse un intoppo riconducibile alla modalità di refresh del pannello o una sorta di screen tearing.

Un reset alle impostazioni di fabbrica non sembra poter risolvere. Da OnePlus al momento non sono giunte dichiarazioni in merito, mentre la discussione sul forum raccoglie diverse testimonianze. Ne riportiamo un’altra in forma tradotta di seguito.

Sto riscontrando lo stesso problema. L’onda compare in alto e sparisce gradualmente scendendo. A me accade sulla schermata di blocco.

L’anomalia non sembra riguardare una configurazione particolare dello smartphone: c’è chi l’ha riscontrata sulla variante con 6 GB di RAM 128 GB di storage e chi su quella con 8 GB di RAM. Da non escludere nemmeno la possibilità che possa trattarsi di un malfunzionamento software legato a un recente update. Restiamo in attesa di comunicazioni ufficiali per saperne di più.

Fonte: OnePlus