OnePlus ha appena annunciato il rilascio di OxygenOS Open Beta 3 per OnePlus 5 e OnePlus 5T. L’aggiornamento segue l’OxygenOS Open Beta 2 che il produttore cinese ha rilasciato per entrambi i telefoni all’inizio del mese.

L’update si basa su Android 10 e migliora la stabilità della fotocamera, oltre a risolvere molti bug rilevati nella precedente versione e ad introdurre animazioni all’avvio e icone di sistema aggiornate ed ottimizzate per renderle più fluide. L’update porta con sé anche la patch di sicurezza di aprile 2020.

OxygenOS Open Beta 3: le novità

Il log delle modifiche completo dell’aggiornamento per i OnePlus 5 e OnePlus 5T cita le seguenti novità a livello di Sistema:

  • Ottimizzate le icone di sistema nell’interfaccia utente di registrazione delle chiamate, animazioni di avvio, segnale mobile e così via;
  • Risolto il bug per l’accesso al sintonizzatore audio dopo aver collegato gli auricolari;
  • Risolto il problema con il silenziamento indesiderato delle chiamate in Google Duo;
  • Risolto il problema con l’invio e la ricezione dei messaggi durante la registrazione o l’attivazione degli account UPI (questo bug relativo all’Unified Payment Interface rappresenta un problema rilevato in particolare da parte degli utenti indiani ai quali impediva di inviare o ricevere SMS durante la registrazione/attivazione del proprio account UPI);
  • Stabilità del sistema migliorata e bug generali corretti.

Per la Fotocamera:

  • Migliorata la stabilità della fotocamera.

Per Wi-Fi e internet:

  • Visualizzazione della velocità di trasferimento Wi-Fi ottimizzata all’interno dei dettagli della rete;
  • Disabilitato Airtel VoWiFi.

Come con il precedente update, OnePlus non ha fornito pacchetti incrementali, quindi gli utenti dovranno installare l’aggiornamento completo.

Come aggiornare i OnePlus 5 e OnePlus 5T

Per aggiornare a OxygenOS Open Beta 3 i propri OnePlus 5 e OnePlus 5T bisogna scaricare il pacchetto OTA completo per il proprio dispositivo da questo link, quindi bisogna andare su “Impostazioni”, poi scegliere la voce “Sistema”, quindi “Aggiornamenti” e selezionare “Aggiornamento locale” dal menu situato nell’angolo in alto a destra. A questo punto bisogna selezionare il pacchetto scaricato.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 5T: tutti i prezzi

Fonte:OnePlus