In attesa del lancio ufficiale, continuano a trapelare indiscrezioni relative ad LG G4, nuovo dispositivo di punta del colosso coreano. Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di parlare del comparto fotografico del terminale, interamente sviluppato e prodotto dalla divisione LG Innotek. LG G4 monterà un sensore posteriore da 16 megapixel dotato di ampiezza focale pari a f/1.8, in grado di acquisire l’80% di luce in più rispetto al suo predecessore.

L'obiettivo è costituito da sei elementi, che consentono una migliore sensibilità alla luce e un'elevata precisione. LG ha inoltre introdotto all'interno del sensore un piccolo filtro in vetro blu dallo spessore di 0,1 millimetri, che ha il compito di regolare la penetrazione degli raggi infrarossi all'interno dell'obiettivo. Il modulo utilizzerà il formato standard di pixel da 1,12 micron, in grado di garantire prestazioni elevate anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale, molto simili a quelli di una reflex digitale.

LG G4 verrà ufficialmente svelato il prossimo 28 aprile, in occasione di un evento dedicato. Oltre al comparto fotografico, di cui abbiamo ampiamente parlato, del nuovo device si conosce già praticamente tutto. Il display, di tipo IPS LCD, avrà una diagonale da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD (2560 x 1440 pixel) ed una densità di pixel pari a 534 PPI.

L'invito di LG per la presentazione del nuovo G4
L'invito di LG per la presentazione del nuovo G4

A spingere l'intero sistema troverà posto un processore meno performante rispetto ai principali competitors: un Qualcomm Snapdragon 808, hexa-core Cortex A53 a 64-bit assistito da una GPU Adreno 418, 3 GB di memoria RAM e 32 di spazio di archiviazione interno (espandibile). La batteria è da 3000 mAh, mentre il sistema operativo è Android 5 Lollipop, dotato della nuova interfaccia grafica LG UX 4.0. Per tutti i dettagli su prezzi e disponibilità non ci resta che attendere il 28 aprile.

Le migliori offerte di oggi per LG G4: tutti i prezzi