Il gigante dell’elettronica Intel
ha annunciato di aver messo a punto una nuova memoria per terminali mobili,
denominata 3 Volt Synchronous StrataFlash. Si tratta di una memoria flash, che
aumenta enormemente le funzionalità e le performance dei terminali in cui verrà
impiegata.

La velocità di trasferimento dati
dalla memoria StrataFlash è di 92 Mb al secondo, decine di volte superiore a
quella di altre memorie flash. In particolar modo, ad usufruire maggiormente
del nuovo chip di memoria, saranno i cellulari dotati di funzionalità avanzate,
in grado di utilizzare applicazioni Java o di riprodurre contenuti multimediali.

Con lo sviluppo di questo nuovo
chip di memoria, Intel rafforza la sua presenza nel settore wireless, che la
vede un pò indietro rispetto ad altre aziende concorrenti, come, ad esempio,
Texas Instruments. Proprio la volontà di imporsi sul mercato, sta spingendo
Intel ha sviluppare una serie di prodotti appositamente realizzati per il settore
dei terminali mobili.

La nuova memoria StrataFlash è
un passo importante per Intel. La disponibilità sul mercato avverrà ad aprile
del 2002, con diversi ordini di grandezza, da 64 fino a 256 Mb. I prezzi si
aggireranno da 10 a 35 dollari, a seconda della quantità di memoria.