Come anticipato nel nostro articolo su Telefonino.net, HTC terrà domani a Londra un evento il cui unico indizio relativamente al contenuto è la frase “Join us to see what’s next”. Molto probabilmente la casa taiwanese presenterà la versione europea dell’EVO 3D, atteso device dalle prestazioni elevate con supporto alle reti GSM, ed il Pyramid. Non sembra per di più un caso che l’evento si svolga in contemporanea con un altro happening, ovvero il MIX 2011 organizzato da Microsoft. Potrebbe essere questo un indizio che ci può portare a pensare che domani vedremo anche un nuovo smartphone HTC dotato di Windows Phone 7. Ma c’è un’altra notizia che riguarda la conferenza di domani: il Chief Product Officer di HTC, Kouji Kodera, ha fatto intendere che anche l’interfaccia Sense potrebbe essere oggetto di un importante restyling, sia in termini di grafica, sia di prestazioni. Ciò che ci si attende, inoltre, è un miglioramento della performance del software che controlla la fotocamera presente nei devices taiwanesi: finora il costruttore è stato molto attento a sviluppare software per la condivisione immediata degli scatti fotografici, ma ora gli sforzi sono indirizzati verso un miglioramento dei risultati dello scatto, riducendo sensibilmente il tempo che intercorre tra lo scatto stesso e la cattura dell’immagine. “Con lo shutter lag è facile perdere l’immagine quando fotografi soggetti che si muovono”, afferma Kodera. Vedremo domani se la nuova implementazione del software sarà presente sui prodotti HTC. HTC
L’invito di HTC all'evento

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum