HMD Global ha le idee piuttosto chiare per quanto concerne la user experience da offrire sui propri smartphone e l’ennesima conferma arriva dall'annuncio dei nuovi Nokia 5.1, Nokia 3.1 e Nokia 2.1: Android 8.1 Oreo in versione stock, così da rendere veloce e indolore la distribuzione di aggiornamenti e patch di sicurezza. Li si potrebbe chiamare anche Nokia 5 (2018), Nokia 3 (2018) e Nokia 2 (2018), considerando che si tratta di upgrade per i modelli lanciati lo scorso anno.

Nokia 5.1

Il nuovo Nokia 5.1 è il più interessante del trio, dal punto di vista del design e delle specifiche. Prende vita dalla lavorazione di un unico blocco di alluminio serie 6000, passando da un processo di lavorazione, anodizzazione e lucidatura a 33 stadi per ottenere una finitura satinata, messa in risalto dalle tre colorazioni proposte: Copper, Tempered Blue e Black. È spinto da un processore octa core MediaTek Helio P10 e sul retro è integrata una fotocamera da 16 MP con PDAF per la messa a fuoco, mentre quella frontale è da 8 MP con grandangolo per selfie di gruppo. Il display da 5,5 pollici ha aspect ratio 18:9 e risoluzione 2160×1080 pixel. Tra i moduli si segnala l'NFC per i pagamenti in mobilità. Il sistema operativo è come già detto Android 8.1 Oreo, nella One Edition di Google. Arriverà sul mercato italiano in agosto al prezzo di 249 euro per la versione con 3 GB di RAM e 32 GB di storage.

Nokia 3.1

Caratterizzato dall'impiego di uno schermo ricurvo – 18:9 HD+ da 5,2 pollici -, Nokia 3.1 sarà acquistabile in Italia da giugno a 169 euro. Uno sguardo alla scheda: processore octa core MediaTek 6750N, 2 GB di RAM, 16 GB di memoria interna, fotocamera posteriore da 13 MP con autofocus e frontale da 8 MP, NFC, senza tralasciare una gamma completa di sensori per le applicazioni e i giochi in realtà aumentata. Tre anche in questo caso le tinte della scocca: Blu e Copper, Nero e Cromato, Bianco e Iron. Ancora una volta, la piattaforma software è Android 8.1 Oreo nella sua incarnazione One Edition.

Nokia 2.1

La carrellata si conclude con Nokia 2.1, pensato per i più attenti al portafogli, ma che come i modelli precedenti potrà beneficiare del rilascio di aggiornamenti e patch in tempi rapidi. Il sistema operativo è di nuovo Android 8.1 Oreo, ma in questo caso nella Go Edition ottimizzata per gli hardware entry level. Il punto di forza è la batteria: 4.000 mAh di capacità, per un'autonomia che secondo HMD arriva a due giorni con una ricarica. Il display ha diagonale 5,5 pollici e risoluzione HD. Telaio in policarbonato, processore Snapdragon 425, fotocamere da 8 e 5 MP – quella posteriore con autofocus -, altoparlanti stereo, 1 GB di RAM e 8 GB di storage completano la dotazione. Arriverà nel nostro paese in agosto a 129 euro in tre colorazioni: Blu e Copper, Blu e Silver, Grigio e Silver.