L’inedito smartphone di Google realizzato da Motorola denominato “Nexus X” è comparso nel database del benchmark AnTuTu, evidenziando le specifiche tecniche di alto profilo di cui è dotato.

Il punteggio ottenuto dallo smartphone e riportato dal sito TKTechNews è di 35.430 punti, ma bisogna tenere in considerazione che probabilmente la versione sottoposta al test potrebbe essere di pre-produzione.

Nexus X

Tra le informazioni emerse, il nuovo device sarà caratterizzato dalla presenza di un display (probabilmente) da 5.2” con risoluzione Quad HD, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 805 APQ8084 da 2.7GHz, una GPU Adreno 420, 3GB di RAM, 32GB di memoria interna ed una fotocamera posteriore da 13 megapixel.

AnTuTu conferma inoltre che Nexus X sarà dotato nativamente del sistema operativo Android L, che sarà contraddistinto dalla versione 5.0 e che secondo alcuni rumors potrebbe assumere il nome di Android “Lemon Meringue Pie”.

Lemon Meringue Pie
Certificazione di un device HTC con la dicitura "LMP"

Nexus X, precedentemente noto come “Nexus 6” e definito internamente con il nome in codice “Shamu” sarà dunque realizzato da Motorola, recentemente venduta dalla stessa Google alla cinese Lenovo.

Si attende che il device venga immesso sul mercato nel corso dell’autunno.

Nexus X

Nexus X

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum