Il sito Android Police ha ricevuto alcune informazioni riguardanti il nuovo smartphone della linea Nexus di Google, denominato Nexus X o Nexus 6 (nome in codice Nexus Shamu).

La fonte conferma che il device raggiungerà il mercato sotto il nome di Nexus 6, avrà un display da 5.9” e sarà realizzato da Motorola.

Dal punto di vista estetico, lo smartphone avrà una particolare somiglianza con il Moto X, da cui erediterà la forma ed il design della cornice in metallo e della scocca posteriore, caratterizzata dalla presenza del logo Motorola e della fotocamera circondata da un flash a doppio LED.

Diversamente dal Moto X, Nexus 6 avrà due speaker stereo frontali, mentre il pulsante di accensione e del volume saranno spostati verso il basso per facilitare l’uso del device con una sola mano.

Come si può osservare dall’immagine qui riportata, anche il sistema operativo riserva alcune novità: Android L dovrebbe infatti avere nuove icone per il comparto telefonico, per il Play Store, Gmail, Google, l’app Mappe e Messaggi, così come dovrebbe essere presente un folder che raccoglie le applicazioni Drive.

Google Nexus 6
Google Nexus 6

Sulla parte superiore del display, le icone della batteria, della rete e del Wi-Fi hanno subìto un restyling, seguendo le nuove linee del Material Design.

Secondo quanto riportato, il Nexus 6 sarà compatibile con il turbo charger di Motorola, attraverso il quale sarà possibile avere una carica pari ad 8 ore di utilizzo in soli 15 minuti.

Nexus 6 dovrebbe essere caratterizzato dalla presenza di un display da 5.9” Quad HD con densità di 496ppi, un processore Qualcomm Snapdragon 805, 3GB di RAM, una fotocamera anteriore da 2MP, una posteriore da 13MP con OIS ed una batteria superiore ai 3200mAh.

Nel caso in cui venissero confermate le tempistiche degli anni passati, il nuovo smartphone della gamma Nexus sarà annunciato nel corso dell’autunno.