Secondo una ricerca condotta dal magazine Which? in Gran Bretagna un cellulare su sette ha riportato guasti che hanno richiesto l’intervento dell’assistenza autorizzata.
Considerando i 18 milioni di cellulari venduti lo scorso anno, sono ben 2 milioni gli apparecchi a rischio rottura.
L’operatore i cui cellulari hanno avuto più problemi (uno su tre) è stato 3 UK, principalmente per la continua introduzione di nuovi modelli con caratteristiche avanzate.
Per quanto riguarda i produttori, Motorola e Sony Ericsson sono risultati i più propensi al guasto, con il 20% di interventi di assistenza, mentre i più affidabili Nokia e Samsung con un telefonino guasto su 10.
Secondo il giudizio dei consumatori, molto spesso i guasti non vengono risolti con il primo intervento e un quarto di essi si è dichiarato globalmente insoddisfatto dei centri di assistenza.