Uno dei terminali più attesi del momento è senza dubbio l’HTC One M9, top di gamma della casa taiwanese che dovrebbe vedere la luce il prossimo mese di marzo durante uno degli eventi più importanti dell’anno per il settore: il Mobile World Congress 2015 di Barcellona.

Da diverse settimane circolano in rete moltissime informazioni relative alla scheda tecnica, si conosce ormai quasi tutto dell'apparecchio: display, processore, fotocamera e tanti altri dettagli. Nonostante ciò, proprio in queste ultime ore sono apparse in rete interessanti indiscrezioni relative ad un prodotto molto simile al One M9 di HTC. A svelare questi dettagli è stato il sito tedesco TechTastic, il quale è riuscito ad ottenere alcuni dati provenienti da un benchmark effettuato mediante CompuBench.

Benchmark del presunto One M9 Plus
Benchmark del presunto One M9 Plus

Il nome in codice del terminale in questione è HTC 0PK71, ma ci sono buone probabilità che si tratti di una variante, probabilmente più grande, del One M9. Anche se per il momento si tratta solo di supposizioni, non è da escludere che in fantomatico 0PK71 corrisponda al One M9 Plus, una versione maggiorata e dotata di un comparto hardware differente.

Come possiamo vedere dalla scheda, il terminale è basato sul sistema operativo Google Android 5.0 Lollipop, ma ciò che balza subito all’occhio è senza dubbio il display con una diagonale di 5,1 pollici e risoluzione pari a 2560×1440 (QHD o 2K, quindi). Le dimensioni del display potrebbero non essere corrette o mal interpretate dal benchmark: ci sono buone possibilità che si tratti di un pannello più grande, probabilmente da 5,2 o 5,5 pollici.

Per il resto troviamo: 3GB di memoria RAM e 32GB di spazio di archiviazione interno di cui, solo 23GB sono disponibili per l’utente. La fotocamera posteriore dovrebbe essere del tutto identica a quella del One M9 in arrivo, ma è il sensore anteriore a mostrare qualche sorpresa. Il One M9 quasi certamente monterà un camera frontale da 4 megapixel con tecnologia Ultrapixel, la stessa a bordo del One M8. Questa versione, invece, utilizza un sensore frontale da ben 13 megapixel: in grado di realizzare selfie incredibili e registrare filmati con risoluzione QXGA pari a 2048×1536.

Le novità non sembrano finire qui. I risultati del benchmark evidenziano un processore del tutto diverso: un octa-core MediaTek MT6795 Cortex-A53, con una frequenza di clock pari a 1,9 GHz che prende il posto dell’attesissimo Qualcomm Snapdragon 810.

Allo stato attuale non si conosce nulla sul nuovo device: potrebbe anche trattarsi di un prototipo iniziale, in seguito scartato, o potrebbe essere effettivamente che HTC ha in programma più di un annuncio al MWC.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum