NAVTEQ ha annunciato la disponibilità della prima mappa completa della Nuova Zelanda e l’ampliamento della cartografia della Tailandia, che ora copre l’intero territorio nazionale.

“La regione Asia-Pacifico è caratterizzata da ritmi di sviluppo vertiginosi e da un immenso potenziale di crescita in tutti i segmenti di prodotto. Tutte le previsioni economiche indicano per i prossimi quattro anni un’eccezionale crescita del mercato dei telefoni cellulari e dei navigatori portatili, con un incremento del 50% circa nel segmento della navigazione stradale”, ha dichiarato Rich Shuman, Vice presidente senior responsabile delle vendite in Asia-Pacifico di NAVTEQ.

La versione “Detailed Coverage”, che rappresenta il livello più dettagliato e verificato delle mappe NAVTEQ, è attualmente disponibile per le aree urbane di Auckland, Wellington e Christchurch, città che da sole comprendono la metà della popolazione neozelandese. Le mappe con livello di copertura “Detailed Coverage” sono il frutto del lavoro di costante aggiornamento e integrazione di nuovi contenuti svolto dai geo-analisti NAVTEQ sul campo.

Oltre alla copertura della rete stradale neozelandese, la mappa contiene un set completo di attributi, tra cui una