Ubi Soft Entertainment e Guillemot Corporation,
due fra le più importanti aziende che operano nel settore dei videogiochi
e del software interattivo, si alleano nel settore dell’intrattenimento e dei
servizi per i telefoni mobili e creano Ludi WAP Société Anonyme.

La nuova società nasce con l’obiettivo di
sviluppare giochi on line con i protocolli I-Mode in Giappone e WAP (Wireless
Application Protocole) in Europa e USA, e giochi off line, che beneficeranno
delle potenzialità delle nuove generazioni di cellulari. Questi telefoni saranno
potenti a tal punto da consentire una espressione interattiva di alta qualità.
Oltre ai giochi saranno creati una serie di servizi interattivi sia per il Giappone
che per l’ Europa e il Nord America.

Ludi WAP punta al mercato globale degli utenti
di cellulari che secondo le previsioni dei leader dell’industria nel 2002 raggiungerà
il miliardo di consumatori. Ludi WAP, con sede centrale a Parigi e a Tokyo,
va ad insediarsi nel primo semestre del 2000 nei principali paesi europei e
negli USA. La società offrirà agli operatori, produttori e consumatori dei paesi
interessati i contenuti adatti ai loro standard tecnologici e alla loro cultura.

Ludi WAP beneficerà dei diritti d’utilizzo di
giochi e personaggi Ubi Soft Entertainment, e potrà proporre molto rapidamente
un’offerta ricca e diversificata ai giocatori di tutto il mondo.

Il capitale iniziale della società sarà di 60 milioni
di franchi francesi, con una partecipazione del 20% da parte di Ubi Soft Entertainment
e della stessa quota da parte di Guillemot Corporation, il restante 60% immesso
dal personale capitale dei proprietari della società.

Alla guida della neonata entità è stato chiamato
Michel Guillemot, co-fondatore nel 1985 e 1986 di Guillemot Corporation e di
Ubi Soft Entertainment e attualmente responsabile R&D di Ubi Soft. L’obiettivo
di Ludi WAP è di diventare uno dei leader mondiali delle applicazioni software
sui telefoni mobili a partire dal 2002.