TIM negli ultimi giorni ha lanciato un nuovo aggiornamento dell’app destinata ai dispositivi mobili chiamata MyTIM. Grazie a queste modifiche per i clienti della rete fissa è possibile scegliere le modalità per ricevere le proprie fatture. L’app di TIM può già essere trovata su Google Play Store, App Store e recentemente anche su Huawei AppGallery. 

Possiamo dunque trovare l’app aggiornata su dispositivi iOS nella versione 5.5.6 dal 27 Giugno 2020, mentre dal 1 Luglio 2020 nella versione 5.6.0 su dispositivi Android scaricabile dal Play Store avente le medesime novità. 

Per quanto riguarda l’app MyTIM per dispositivi Huawei, essendo privi di servizi Google, è possibile ritrovarla nello store proprietario, ma non aggiornata all’ultima versione: è bensì disponibile nella versione 5.5.6 risalente al 15 Maggio 2020. 

MyTIM

TIM: nuova funzione su myTIM

Negli aggiornamenti delle versioni scaricabili da Play Store e su App Store non soltanto vengono sistemati e corretti dei bug, ma viene anche inserita nella app MyTIM la  “possibilità di scegliere la modalità di ricezione della fattura della linea fissa”, come scritto nella nota dell’aggiornamento.

Con questo nuovo aggiornamento i clienti di rete fissa TIM potranno andare a scegliere la modalità per ricevere la propria bolletta (modalità cartacea o digitale) direttamente dall’app. 

A differenza del penultimo aggiornamento che aveva introdotto nell’app di Tim la possibilità di pagare le fatture della linea fissa su conto corrente, l’ultimo, invece, porta l’opportunità di domiciliare sia su conto che su carta di credito. 

Dal 2019, inoltre, MyTIM si è aggiornata andando a favorire la gestione delle linee mobili e fisse in una singola applicazione, avente una nuova grafica che va anche a coinvolgere l’area clienti direttamente dal sito web. 

Da Giugno 2020 è possibile trovare una nuova iniziativa MyTIM Day che concede di attivare una specifica promozione ogni settimana.

Fonte:Mondo Mobile Web