Galaxy S7 edge è la nuova generazione dello smartphone con schermo curvo di Samsung. Diversamente da Galaxy S6 edge, ha lasciato indietro la portatilità in favore di un display più ampio, ossia da 5,5 pollici. Lo stesso schermo può essere trovato su un altro phablet rilevante, iPhone 6s Plus. Mettiamo a confronto i due dispositivi.

Schermo
Galaxy S7 edge può farsi forza grazie a una risoluzione più elevata, 2160 x 1440, che spinge la densità di pixel fino a un elevatissimo 534ppi. iPhone 6s Plus, invece, complice la risoluzione Full HD, arriva “solo” a 410ppi. Nel caso del phablet di Samsung, il pannello utilizzato è un Super AMOLED laddove quello del dispositivo di Apple è un IPS. Considerate le tecnologie, ci sentiamo di votare a favore di Galaxy S7 edge.

Galaxy S7 Edge Gold Platinum
Galaxy S7 Edge Gold Platinum

Prestazioni
Galaxy S7 edge, esattamente come Galaxy S7, sarà commercializzato in due versioni: una con Snapdragon 820 e un’altra con Exynos 8890 Octa. iPhone 6s Plus include invece il chip A9. Parliamo di due smartphone dal software molto diverso, Android 6.0 contro iOS 9, e che richiedono hardware diverso per poter girare fluidamente, ma possiamo parlare di una sostanziale parità.

Per quanto riguarda la RAM, nel caso di Android vige la regola “più è e meglio è”: i 4GB dovrebbero quindi essere più che soddisfacenti. iPhone 6s Plus ha spinto in su il livello integrando 2GB, che per iOS sono una quantità ottimale.

iPhone 6s Plus
iPhone 6s Plus

Da parte sua, Galaxy S7 edge ripropone l’espansione della memoria, che supporta schede microSD fino a 200GB. Un importante vantaggio rispetto a iPhone 6s Plus, i cui modelli partono da 16GB di spazio di archiviazione integrato. Galaxy S7 edge sarà invece commercializzato in versione da 32 e 64GB.

In attesa di provare con mano Galaxy S7 edge, crediamo che i due dispositivi siano sostanzialmente in parità da questo punto di vista.

Galaxy S7 edge - Fotocamera
Galaxy S7 edge – Fotocamera

Fotocamera
Per la prima volta, le risoluzioni delle fotocamere posteriori si equivalgono: entrambe sfruttano un sensore da 12 megapixel. Nel caso di Galaxy S7 edge, è affiancato da un sistema di messa a fuoco a rilevamento di fase, flash LED e stabilizzatore ottico. Il sensore è grande 1/2,6 pollici.

iPhone 6s Plus si affida, come abbiamo già visto con ottimi risultati, a un sensore grande 1/3 pollici dotato di doppio flash LED e sistema di messa a fuoco a rilevamento di fase. Anche le due fotocamere frontali hanno la stessa risoluzione, cioè 5 megapixel.

Prima di poter giocare un po’ con la fotocamera di Galaxy S7 edge sarebbe meglio non esporsi, ma considerata la qualità che Samsung ha saputo mantenere negli anni da questo punto di vista, non ci sono motivi per cui dovremmo restare delusi.

Batteria
Nel contesto di uno schermo a risoluzione più elevata, Galaxy S7 edge integra una batteria più capiente: 3.600 mAh contro i 2.750 mAh di iPhone 6s Plus. È presto per giudicare l’autonomia, ma sulla carta il dispositivo di Samsung potrebbe avere un piccolo vantaggio.

iPhone 6s Plus
iPhone 6s Plus

Extra
Entrambi integrano un lettore d’impronte digitali per l’autenticazione e lo sblocco del telefono. Sono compatibili con la connettività LTE e garantiscono tempi di ricarica brevi (Galaxy S7 edge include la ricarica rapida nonché la ricarica wireless). Sottolineiamo che, come per la scorsa generazione, Galaxy S7 edge include alcuni servizi di Microsoft preinstallati, nello specifico OneDrive, Word, Excel, Powerpoint e Skype.

Galaxy S7 edge sarà disponibile negli Stati Uniti dall’11 marzo. Siamo certamente curiosi di provare con mano questo phablet, che si preannuncia uno dei migliori Android di quest’anno.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum