Motorola One Action è stato ufficializzato da qualche giorno, si tratta del primo smartphone al mondo con a bordo una action cam ultra grandangolare. Ma cosa significa? Cerchiamo di capirlo.

Motorola One Action e la action cam grandangolare

Se vi è sorto il dubbio, ve lo togliamo subito: in questo contesto, action cam non significa fotocamera resistente a urti, acqua e polvere. Dunque, non pensate a One Action come a un rugged phone da sottoporre ai “peggiori” trattamenti. Il device è dotato di un sensore fotografico in grado di girare video ultra grandangolari (in Full HD) grazie a un sensore fotografico (dei tre totali) con angolo di visione di 117 gradi.

L’angolo viene mantenuto anche mentre si realizzano video, tanto che è possibile girare tenendo il device in posizione verticale e ottenere clip fruibili comunque in orizzontale. Fra l’altro, l’esperienza di visione è resa ancora più interessante grazie a un display – da 6,3″ con risoluzione FHD+ – dotato di rapporto d’aspetto 21:9.

Quanto al comparto fotografico in dettaglio, al sensore principale da 12MP ne è affiancato uno da 16MP che funziona solo da “action cam” e un terzo – da 5MP – responsabile della profondità di campo. Sul frontale, c’è un selfie camera da 12MP mostrata da un foro sullo schermo.

Le altre specifiche tecniche

Per il resto, lo smartphone è un interessane medio di gamma dal prezzo accessibile (su Amazon si trova già a 107.75 euro con disponibilità dal 20 agosto 2019).

Sotto la scocca c’è il processore octa core Samsung Exynos 9609 supportato da 4GB di RAM e 128GB di storage interno (UFS 2.0). Il sistema operativo al lancio è Android Pie sotto interfaccia utente stock perché lo smartphone è parte del programma Android One.

L’autonomia energetica è affidata a una batteria da 3500 mAh con sistema di ricarica rapida da 10W. L’audio del device è mono (con supporto a Dolby Atmos), ma si fa perdonare grazie alla presenza del jack audio da 3,5 millimetri. Nonostante non si tratti di un rugged phone, c’è comunque una certa resistenza agli schizzi d’acqua provata dalla certificazione IPX2.