Ce lo aspettavamo: Motorola ha ufficialmente distribuito ad alcuni giornalisti della stampa estera la nuova generazione del Moto E, il suo smartphone ultra economico. Moto E 4G è compatibile con la rete veloce LTE, sfrutta un processore Qualcomm Snapdragon 410 quad-core da 1,2 GHz e include una fotocamera frontale a risoluzione VGA e un sensore da 5 megapixel con autofocus per la fotocamera principale. La batteria da 2.390 mAh assicura l'autonomia di un giorno con uso misto, un po' di standby e un po' di utilizzo non pesante. Lo schermo, infine, è leggermente più grande: 4,5" IPS LCD contro 4,3" della prima generazione, ma mantiene la risoluzione qHD di 540 x 960.

Moto E 4G (2nd Generation) Front
Moto E 4G (2nd Generation) Front

Rimangono però saldi alcuni dei principali motivi che hanno fatto apprezzare il primo Moto E: Android 5.0 Lollipop in versione "Vanilla", ossia privo di pesanti modifiche software; design semplice, colorato e gradevole; prezzo competitivo (119,99 dollari 3G; 149,99 dollari 4G). Un buon miglioramento rispetto al primo Moto E, limitato dalla necessità di mantenere il pezzo inferiore a quello del Moto G (2014) per avere uno smartphone veramente

Le migliori offerte di oggi per Motorola Moto E: tutti i prezzi