Motorola sarebbe in grave ritardo nella prevista commercializzazione del suo primo camera phone per il mercato statunitense. Verizon Wireless, operatore nord americano, ha annunciato che Motorola non riuscirà a soddisfare le richieste per commercializzare un camera phone entro Natale. Cingular Wireless, altro operatore americano, ha invece affermato che le previste consegne del primo camera phone di Motorola slitteranno alla metà di dicembre e non tutti i punti vendita riusciranno ad averne esemplari per Natale, periodo migliore per le vendite.

‘L’azienda è pronta per affrontare le vendite delle festività – ha dichiarato Mike Zafirovski, President and Chief Operating Officer di Motorola – anche con modelli dotati di schermo a colori e fotocamera integrata, così popopolari in tutto il mondo fra i consumatori. Nonostante si stiano incontrando alcuni inconvenienti con il lancio di alcuni modelli, riteniamo che la divisione Personal Communications Segment di Motorola stia facendo forti progressi per accontentare le richieste del mercato’. Zafirovski ha inoltre dichiarato che Motorola nel terzo trimestre ha iniziato a consegnare 15 nuovi telefoni cellulari, 9 dei quali con schermo a colori e 4 di questi nuovi con fotocamera integrata. Per quanto riguarda l’Italia l’attenzione è tutta puntata sul cellulari della serie V (V300, V525 e V600) e sull’E365, i nuovi cameraphone di Motorola attesi con impazienza nei negozi entro la fine di ottobre.