La divisione Enterprise Mobility Solutions di Motorola ha annunciato la nuova soluzione Ethernet point-to-point (PTP) microwave, PTP 800, funzionante su bande di frequenza 11, 18, 23 e 26 GHz. Organizzazioni e aziende private ed enti pubblici, così come i service provider, possono ora implementare Motorola PTP 800 per trasmettere i dati degli utenti IP e per sfruttarne l’ampia gamma di applicazioni possibili, tra cui la connessione a distanza tra edifici, la formazione a distanza, l’accesso alle zone denominate “ultimo miglio” non coperte dalle tecnologie classiche o sistemi wireless di videosorveglianza.
I clienti potranno acquistare la soluzione Ethernet microwave licenziata PTP 800 a partire dal quarto trimestre del 2009.

Motorola vanta una lunga storia nella fornitura di connettività a banda larga wireless field-proven a clienti di tutto il mondo, con oltre 30.000 collegamenti a banda larga wireless ad oggi distribuiti e oltre un miliardo di ore di operatività sul campo avviata tra gli stessi. Sulla base di questa esperienza, PTP 800 può aiutare i clienti ad affrontare un mercato in continua trasformazione permettendo un percorso di migrazione progressiva verso un’infrastruttura basata su IP o fornendo un modo economicamente vantaggioso per espandere una rete già esistente. Oltre a mettere a disposizione degli operatori di reti private e pubbliche una soluzione entry-point accessibile e affidabile,  PTP 800 è anche altamente scalabile attraverso l’aggiornamento delle licenze software, permettendo ai clienti di espandere la propria struttura in modo graduale al presentarsi di nuove e maggiori necessità di banda.

Fornendo velocità di rete che variano da 10 a 368 Mbps, full duplex su un canale singolo, e offrendo larghezze di banda di canale configurabili dagli utenti che vanno da 7 a 56 MHz, la soluzione Ethernet microwave di Motorola soddisfa le esigenze di operatori di rete piccoli e grandi.  PTP 800 rappresenta il più piccolo modem disponibile attualmente sul mercato e supporta installazioni a parete o su rack, eliminando la dipendenza del cliente da uno spazio rack. Progettata per supportare codifiche e modulazioni adattive, la soluzione di Motorola permette ai trasmettitori e ai ricevitori di determinare la velocità di trasmissione dei dati più elevata che entrambi siano in grado di sostenere, contribuendo a garantire la più elevata efficienza spettrale e il massimo volume possibile lungo il percorso radio, fornendo allo stesso tempo la massima disponibilità di collegamenti.  PTP 800 è dotato anche di controllo unico e asimmetrico della velocità effettiva, che consente di regolare le velocità dei dati in up-link e down-link a seconda dei tipi di applicazioni e di modelli di traffico presenti sulle loro reti.

Implementando la soluzione Ethernet microwave licenziata PTP 800, i clienti possono utilizzare  PTP LINKPlanner di Motorola, le cui funzionalità recentemente sono state ulteriormente migliorate. Parte di One Point Wireless Suite di Motorola, un insieme di soluzioni altamente performanti per la gestione e la progettazione di reti wireless, questo sofisticato strumento di pianificazione consente ai tecnici di rete di progettare le caratteristiche prestazionali per collegamenti multipli ancor prima dell’acquisto, visualizzare i collegamenti PTP su Google Earth e ottenere un elenco di tutta l’attrezzatura necessaria per l’implementazione della rete.