In un recente leak nel quale venivano discusse le specifiche del nuovo Motorola Moto X di terza generazione, si affermava che le versioni finali del device saranno ben due. La prima con un display da 5.7 pollici ed esclusiva dell’operatore Verizon, la seconda con uno schermo da 5.2 pollici e destinata a tutti. Alcune foto del dispositivo messe in circolazione poche ore fa lasciano però pensare che nel device verrà integrato anche uno scanner per le impronte digitali.

Motorola Moto X (foto 1, fonte PhoneArena)
Motorola Moto X (foto 1, fonte PhoneArena)

Come possiamo vedere dalle foto del dispositivo, sono ancora numerosi i componenti interni che non sono stati inseriti nello chassis. La mancanza del lettore d'impronte digitali non è quindi indicativa sul fatto che nella versione finale questa caratteristica troverà posto o meno. Lo spazio posizionato perfettamente sotto la fotocamera, però, fa pensare che sarà occupato proprio dal sensore per le impronte digitali, che finirebbe così incorporato all'interno del logo Motorola sul retro dello smartphone.

Motorola Moto X (foto 2, fonte PhoneArena)
Motorola Moto X (foto 2, fonte PhoneArena)

Le tante indiscrezioni che stanno uscendo proprio in questi giorni indicano una forte probabilità che il Motorola Moto X di terza generazione possa vedere la luce sui mercati a breve, addirittura ad agosto o settembre, come anticipato anche dal presidente Motorola, Rick Osterloh. Ricordiamo che il Moto X dovrebbe essere equipaggiato con un processore Snapdragon 810 con 4GB di RAM, fotocamera da 16 megapixel, altoparlanti stereo e la nuova porta USB Type-C.