La rivelazione non è sorprendente, ma stavolta è proprio Microsoft a confermare la notizia, ammettendo che Windows 10 Mobile non è una priorità per l’azienda, almeno per l'anno in corso. Il boss di Windows, Terry Myerson, ha rilasciato un'intervista a The Verge dopo il keynote di Microsoft alla Build Conference e ha infatti ammesso: "Se si vuole raggiungere un sacco di clienti di telefonia, Windows Phone non è il modo giusto per farlo".

Windows 10 Mobile
Windows 10 Mobile

Parole non proprio esplicite, ma che lasciano intendere quello che ormai sembrava chiaro agli osservatori più attenti già da un bel po'. Ovviamente, Microsoft vede PC, computer portatili e dispositivi ibridi come i segmenti in cui ha le migliori possibilità di successo, visto che detiene ancora una posizione dominante nel mercato.