Smartphone che si piegano, smartphone che si arrotolano. Tutto molto interessante, ma c’è sempre un aspetto da non trascurare, quando ci si avventura nell’acquisto di questi prodotti: sarebbero facilmente riparabili, se mai dovessero rompersi? Sembra che Surface Duo non si candidato al premio come “device più semplice da riparare del 2020”, almeno secondo Zac del canale YouTube JerryRigEverything.

Surface Duo: non è affatto facile ripararlo

Chi conosce le clip di Zac, sa bene che di smartphone ne ha smontati tantissimi, abbastanza da poter capire rapidamente il loro grado di riparabilità.

A rendere estremamente difficile la riparazione dello smartphone a due schermi di Microsoft è il tipo di costruzione scelto dal colosso di Redmond. Praticamente, ogni componente è incollato con molto materiale e ricoperto da nastro di grafite. Secondo Zac, come confermato dalla stessa clip, una volta rimossi i componenti dalla loro sede, risistemarli è molto, molto, complicato.

Se siete abbastanza forti da non patire le stesse pene che ha patito quel Surface Duo, la visione di questo video è assolutamente consigliata.

Vi ricordiamo che, almeno per il momento, il particolare smartphone di Microsoft non è disponibile in vendita in Italia: a questo punto, dopo questa clip, ci dispiace un po’ di meno.

Le migliori offerte di oggi per Microsoft Surface Duo: tutti i prezzi