Secondo il portale web BGR India, Microsoft starebbe lavorando intensamente per lanciare presto la nuova generazione di smartphone con sistema operativo Android.

La recente acquisizione di Nokia da parte del colosso californiano non avrebbe dunque bloccato il progetto iniziato con la realizzazione dei modelli della serie Nokia X, anzi sarebbe stato accolto con entusiasmo dal management al fine di occupare un segmento di mercato ritenuto profittevole, posizionato tra i device Android di fascia bassa ed i Lumia più economici.

La versione open di Android consente a Microsoft e Nokia di realizzare telefoni personalizzati, con Bing, Outlook, uno store dedicato al posto di Google Play e Nokia Maps in sostituizione di Google Maps.

A differenza della gamma di Nokia X, Nokia X+ e Nokia XL attualmente presenti sul mercato, la fonte riporta la notizia secondo cui i prossimi device saranno dotati di tasti fisici al fine di facilitare il ritorno alla home page dello smartphone, azione spesso necessaria a causa dell’assenza del centro notifiche sostituito dall’interfaccia Fastlane, raggiungibile solamente dalla schermata principale del dispositivo.

Come precedentemente affermato, la fascia di prezzo in cui dovrebbero posizionarsi i nuovi smartphone Android di Nokia-Microsoft dovrebbe essere compresa tra i prodotti base Android ed i Lumia entry level.

Nokia X
Nokia X

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum