A pochi giorni dalla conferenza BUILD2015 di Microsoft, dove si parlerà senza dubbio di Windows 10 in ogni sua forma, riprendono vita le indiscrezioni riguardo il prossimo hardware dell’azienda di Redmond. In particolare Nokia Power User ha riportato alcuni dettagli riguardanti il Lumia 840, un dispositivo di fascia medio-alta successore del Lumia 830, l’ultimo smartphone con il marchio Nokia commercializzato nel mondo.

Lumia 830
Lumia 830

Stando a quanto appreso da alcune fonti anonime, il sito ha segnalato che la nuova generazione avrà tra le altre cose “un processore migliore”, uno dei principali talloni d’Achille del Lumia 830 che ne ha minato il successo su larga scala. Lo Snapdragon 400, condiviso con smartphone più economici come Lumia 735 e Lumia 640 e 640XL, sarà sostituito con uno più performante. Considerato che non sarà il top di gamma, non dovrebbe essere lo Snapdragon 810 di Qualcomm, lo stesso di HTC One M9, ad esempio. Magari un processore octa-core come lo Snapdragon 615.

Il resto della scheda tecnica ufficiosa del Lumia 840 include: schermo da 5 pollici (almeno in alta definizione, aggiungiamo noi), fotocamera posteriore con tecnologia PureView da 13 o 14 megapixel, fotocamera frontale da 5 megapixel, supporto dual-SIM e design simile al Lumia 830. È possibile che Microsoft prosegua sulla linea estetica dettata nel 2014: design classico dei Lumia per la fascia bassa e media e un altro design con cornice in metallo e altre finiture “premium” per la fascia medio-alta e alta.

Lumia 830
Lumia 830

Lumia 840, inoltre, potrebbe essere commercializzato nei prossimi mesi con a bordo la versione Update 2 di Windows Phone 8.1, quella preinstallata su Lumia 640 e 640XL, per essere poi aggiornato a Windows 10 durante l’estate. Secondo le indiscrezioni, in India Microsoft avrebbe sospeso la distribuzione di ulteriori unità del Lumia 830, segnale che la società vuole ridurre al minimo le scorte magari proprio in funzione dell’arrivo di un altro dispositivo.