MediaTek ha ufficialmente confermato l’esistenza di un bug software sui propri chipset che potrebbe mettere a rischio diversi dispositivi Android. Il chipmaker dice che il problema in questione riguarda però solo i dispositivi Android con a bordo la versione 4.4 KitKat. Inizialmente scoperto dall'esperto di sicurezza Justin Case all'inizio di gennaio, il bug potrebbe consentire a un utente malintenzionato l'accesso di root su un dispositivo vulnerabile.

MediaTek presenta Helio
MediaTek presenta Helio

"L'utente con privilegi di root potrebbe fare molte cose, come ad esempio accedere a dati normalmente protetti da parte dell'utente, a diverse applicazioni, a controllare le comunicazioni e tanto altro", ha dichiarato Case. Da parte sua, MediaTek ha spiegato che la vulnerabilità deriva da una funzione di debug che i produttori di smartphone avrebbero dovuto disattivare prima di spedire i dispositivi.

MediaTek Helio
MediaTek Helio

"Siamo consapevoli di questo problema, che attualmente è al vaglio dei nostri team di sicurezza. È stato trovato principalmente in dispositivi con sistema operativo Android 4.4 KitKat", ha detto un portavoce di MediaTek. MediaTek, tuttavia, non ha fornito ulteriori dettagli, ma ha però aggiunto che tutti i produttori sono stati allertati su tale funzionalità di debug.