Nonostante il Mobile World Congress 2020 sia stato annullato a causa della pandemia di Coronavirus, LG V6o ThinQ 5G è stato comunque lanciato ufficialmente. Adesso, il device è pronto a sbarcare in Italia e ti spieghiamo tutto quello che devi sapere su questo smartphone top di gamma.

LG V60 ThinQ: multimedialità prima di tutto

O meglio, soprattutto. Già perché il nuovo flagship del colosso sud coreano è un sacco di cose: è potente grazie a un ottimo hardware, è pensato per la produttività in mobilità (soprattutto in abbinata alla cover Dual Screen), ma è anche particolarmente votato alla multimedialità.

Foto di qualità

Il comparto fotografico di LG V60 ThinQ 5G è pensato per offrire il massimo in termini di prestazioni, senza dover esagerare con megapixel e numero di fotocamere. Sotto il punto di vista tecnico, ormai è noto, è composto da tre sensori:

  • principale da 64MP (78°) con apertura f/1.8, 26mm, OIS;
  • sensore secondario da 13MP con lente ultra-grandangolare (117° a bassa distorsione) e apertura f/1.9, 15mm
  • sistema 3D di tipo ToF (Z Camera)

Grazie alla tecnologia Quad Binning, che combina 4 pixel in uno, gli scatti realizzati con la camera principale godono di qualità elevata, ma non è l’unica importante funziona affidata alla camera principale. Infatti, osservando le caratteristiche tecniche del device, è facile osservare che manca un sensore dedicato allo zoom ottico, il motivo è presto spiegato: un crop (un taglio) ben bilanciato realizzato con un sensore da 64MP restituisce uno scatto di qualità equivalente a quello che si potrebbe ottenere con un teleobiettivo dedicato. Inoltre, la camera principale è in grado – garantisce LG – di offrire risultati migliori in condizioni di scarsa luminosità (rispetto a quanto si otterrebbe con un sensore a parte). E a proposito di scatti con poca luce, è interessante sottolineare la nuova funzionalità software di LG V60, che permette di regolare “quanto” debba intervenire la modalità notte.

Video in 8K

Oltre alle foto, LG punta molto anche sui video, che con V60 ThinQ possono essere girati con una risoluzione di 8K. Potrebbe sembrare una funzionalità di poca rilevanza, perché – oggettivamente – la prima cosa che viene da pensare è: “cosa dovrei farci con un video in 8K?”. La risposta è semplice: con una clip dotata di una risoluzione molto elevata è possibile registrare tantissimi dettagli in più, che risultano ben visibili anche in caso di zoom.

Oltre all’elevata risoluzione dei video, V60 ThinQ 5G offre anche una nuova forma di stabilizzazione. Infatti, grazie a un nuovo algoritmo è possibile ottenere clip estremamente stabilizzate anche utilizzando la fotocamera grandangolare.

Audio eccellente e 4 microfoni

Per la prima volta in assoluto su uno smartphone LG ci sono ben quattro microfoni in grado di catturare al meglio l’audio praticamente in qualsiasi situazione. A proposito di questo, vale la pena sottolineare due interessanti funzionalità:

  • registrazione ASMR: ovvero capacita di registrare ed esaltare ogni piccolo dettaglio audio;
  • Voice Bokeh: con questa funzionalità è possibile riuscire a captare l’audio principale da catturare, stabilizzandolo e riducendo al minimo i rumori di fondo.

Non manca su LG V60 ThinQ anche un Quad DAC a 32-bit (SABRE ES9219), che naturalmente funziona al meglio con le cuffie che l’utente deciderà di collegare attraverso la porta mini jack da 3,5 millimetri. Gli audiofili potranno continuare a fare affidamento all’equalizzatore a 10 bande con 13 preset e uno aggiuntivo da personalizzare. Presente una coppia di speaker, che garantiscono audio stereo fino a una potenza di 1,3W.

Sotto il punto di vista software, il nuovo flagship può contare sulla tecnologia LG 3D Sound Engine: sbarca sul device anche il sistema che già potenzia e migliora l’audio dei TV LG.

Il massimo della produttività

LG V60 è uno smartphone che supporta il 5G e gode anche di un’ottima scheda tecnica (che è disponibile in dettaglio a questo indirizzo). A renderlo ancora più performante sotto il punto di vista della produttività, ci pensano due importanti compatibilità:

  • supporto alla cover Dual Screen: un accessorio ormai arcinoto, che abbiamo ampiamente testato con il predecessore del device e che ha fatto capolino anche con LG G8X. Con questa speciale cover, è possibile avere di fatto un doppio schermo all’occorrenza, da utilizzare a piacimento per scrivere, mandare email, svolgere due attività in contemporanea oppure video giocare;
  • possibilità di utilizzare sia sul display principale che su quello del Dual Screen una penna sensibile alla pressione (compatibilità con tutte le penne attive basate su tecnologia Wacom AES 2.0): si pensi a tutti gli utilizzi possibili di un dispositivo di questo tipo.

Prezzo e disponibilità in Italia

Ufficialmente non è ancora nota la data in cui il nuovo LG V60 ThinQ 5G sarà disponibile in vendita in Italia. Orientativamente, possiamo confermarvi che il suo arrivo è previsto per la fine del mese di aprile.

Il terminale sarà venduto solo in edizione single SIM e nella variante con 8GB di RAM (LPDDR4) e 256GB di storage interno (UFS 3.0). Non è prevista la commercializzazione in bundle con la cover Dual Screen, che potrà essere comprata a parte.

Non è noto nemmeno il prezzo di vendita ufficiale, ma indagando abbiamo scoperto che il terminale costerà meno di 1000€ mentre l’accessorio Dual Screen continuerà ad assestarsi intorno ai 200€ di listino. Inoltre, chi volesse potrà decidere di acquistare LG V60 ThinQ anche tramite operatore, non appena saranno rese note le disponibilità

LG V60 ThinQ 5G: specifiche tecniche

  • SoC: Qualcomm Snapdragon 865 con supporto del modem Snapdragon X55 5G
  • Display: 6.8″ 20.5:9 FHD+ P-OLED FullVision (2,460 x 1,080 / 395ppi)
  • Memoria: 8GB RAM / 256GB di storage interno / microSD (fino a 2TB)
  • Fotocamera:
    – posteriore: 64MP (F1.8 / 0.8μm / 78˚) / 13MP Super Wide (F1.9 / 1.0μm / 117˚) / Z Camera (ToF Receiver / Emitter)
    – frontale: 10MP (F1.9 / 1.22μm / 72.5˚)
  • Batteria: 5,000mAh
  • Sistema operativo: Android 10
  • Dimensioni: 169.3 x 77.6 x 8.9 mm
  • Peso: 214g
  • Reti: 5G / LTE / 3G / 2G
  • Connettività:  Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac, ax / Bluetooth 5.1 / NFC / USB Type-C (compatibile con USB 3.1)
  • Sensori biometrici: In-Display Fingerprint Sensor
  • Colori: Classy Blue, Classy White
  • Altro: speaker stereo / 4 microfoni/ AI CAM / Google Lens / 32-bit Hi-Fi Quad DAC / LG 3D Sound Engine / HDR10+ / Qualcomm Quick Charge 4+ / certificazione MIL-STD 810G/ certificazione IP68 / LG Pay / FM Radio