Alla fine eccolo qui: il telefonino che aveva solleticato la curiosità di molti, soprattutto alla luce della ricca fuga di notizie che aveva anticipato l’adozione del doppio schermo e l'implementazione della doppia fotocamera. Eccolo qui, è l'LG V10: doppio schermo, doppia fotocamera frontale e molto altro.

Il «secondo schermo» da 2,1" è posto su un display QHD IPS Quantum da 5,7". Entrambi vantano 513ppi. Che lo schermo principale sia acceso o spento, in ogni caso quello secondario continua a dare informazioni importanti come notizie, meteo, tempo, scorciatoie, apertura app e altre info.

LG V10
LG V10

La selfie camera frontale nasce dall'accoppiata di due sensori: scattando un selfie standard da 5 megapixel avremo uno scatto di 80°; scattando da entrambi i sensori il V10 sarà in grado di eleborare un'immagine singola di 120°.

La fotocamera posteriore su questo telefonino, caso unico, sembra passare in secondo piano pur trovandoci di fronte a un sensore da 16 megapixel otticamente ed elettronicamente stabillizato, capace di catturare filmati 4K sia nel rapporto standard di 16:9 o cinematografico (21:9). Inoltre, il V10 ha una suite di video editing molto avanzata relativamente al mondo dei telefonini.

Il secondo schermo da 2,1
Il secondo schermo da 2,1"

Le voci sulle misure prese da LG sulla solidità e l'infrangibilità dello smartphone sono confermate: il V10 è incorniciato da un telaio in acciaio inox detto "Dura Guard" e ricoperto sul retro da una scocca a griglia scavata detta "Dura Skin" che non solo ne migliora l'aderenza, ma è stata testata contro le cadute da altezze di oltre un metro.

All'interno abbiamo un buon Qualcomm Snapdragon 808 come processore, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 2TB. Il device ha inoltre una batteria rimovibile da 3.000 mAh, Android 5.1.1 come OS e pesa solo 192 grammi. L'LG V10, che sarà messo in vendita inizialmente nella sola Corea, sarà disponibile in 5 colori: nero, bianco, beige, navy blue e baby blue.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum